ARBITRI
20/05/2010
ARBITRI
20/05/2010
AMICIZIA, DIVERTIMENTO ... UNA BELLA STORIA

Rivisitando la vecchia "home arbitri" abbiamo ritenuto riportare nella nuova pagina principale del settore un bellissimo articolo del maggio 2010 che testimonia come la pallavolo sia bella e importante non solo per atleti, tecnici e dirigenti ma anche per gli arbitri, colonna portante di tutto il movimento.
Leggere per credere
Luigi ROCCATTO confermato responsabile 'arbitri' nazionale

el corso della riunione del Consiglio Federale, svoltasi ieri a Roma, è stato approvato il bilancio consuntivo 2018 che evidenzia per il secondo anno consecutivo un consistente utile d’esercizio.
Il Consiglio, confermando ancora una volta il proprio impegno verso le società che lavorano sui settori giovanili, ha stabilito di destinare, come lo scorso anno, la somma di 500.000 euro a titolo di contributo per lo sviluppo dell'attività giovanile. Il Presidente Pietro Bruno Cattaneo ha voluto sottolineare l’importanza di questo progetto: un'iniziativa concreta a sostegno delle società che s'impegnano e adoperano per la crescita dei giovani talenti italiani.
Inoltre il Consiglio Federale ha confermato Luigi Roccatto nel ruolo di responsabile del settore ufficiale di gara.
A lui vanno i nostri auguri di buon lavoro!
Nell'inserto "V come Volley" del venerdì della Gazzetta dello Sport la 'nostra' Rossella spiega a tutti gli sportivi i "segni degli arbitri".
Le pagine sono un valido, chiaro e semplice vademecum per decodificare tutta le segnaletica di un arbitro di pallavolo.
Un plauso a Rossella ed allo staff federale arbitrale per l'iniziativa che, una volta tanto, mette postivamente in primo piano  l'Arbitro figura indispensabile anche il nostro sport.
NUOVO AGGIORNAMENTO

E' on line un aggiornamento del manuale guida della applicazione Web C.T. riservata agli Ufficiali di Gara.
In particolare è stata modificata la modilità di registrazione all'area riservata che da oggi potrà essere eseguita solo con la compilazione dei "caratteri Captcha"

Scarica la Guida
Luigi ROCCATTO confermato responsabile 'arbitri' nazionale

el corso della riunione del Consiglio Federale, svoltasi ieri a Roma, è stato approvato il bilancio consuntivo 2018 che evidenzia per il secondo anno consecutivo un consistente utile d’esercizio.
Il Consiglio, confermando ancora una volta il proprio impegno verso le società che lavorano sui settori giovanili, ha stabilito di destinare, come lo scorso anno, la somma di 500.000 euro a titolo di contributo per lo sviluppo dell'attività giovanile. Il Presidente Pietro Bruno Cattaneo ha voluto sottolineare l’importanza di questo progetto: un'iniziativa concreta a sostegno delle società che s'impegnano e adoperano per la crescita dei giovani talenti italiani.
Inoltre il Consiglio Federale ha confermato Luigi Roccatto nel ruolo di responsabile del settore ufficiale di gara.
A lui vanno i nostri auguri di buon lavoro!
Nell'inserto "V come Volley" del venerdì della Gazzetta dello Sport la 'nostra' Rossella spiega a tutti gli sportivi i "segni degli arbitri".
Le pagine sono un valido, chiaro e semplice vademecum per decodificare tutta le segnaletica di un arbitro di pallavolo.
Un plauso a Rossella ed allo staff federale arbitrale per l'iniziativa che, una volta tanto, mette postivamente in primo piano  l'Arbitro figura indispensabile anche il nostro sport.
NUOVO AGGIORNAMENTO

E' on line un aggiornamento del manuale guida della applicazione Web C.T. riservata agli Ufficiali di Gara.
In particolare è stata modificata la modilità di registrazione all'area riservata che da oggi potrà essere eseguita solo con la compilazione dei "caratteri Captcha"

Scarica la Guida
ARBITRI
20/05/2010
ARBITRI
20/05/2010
AMICIZIA, DIVERTIMENTO ... UNA BELLA STORIA

Rivisitando la vecchia "home arbitri" abbiamo ritenuto riportare nella nuova pagina principale del settore un bellissimo articolo del maggio 2010 che testimonia come la pallavolo sia bella e importante non solo per atleti, tecnici e dirigenti ma anche per gli arbitri, colonna portante di tutto il movimento.
Leggere per credere