Sezioni:

Home Promozionale


Under 12

La Commissione
 
Commissione Territoriale GIOVANILE SCUOLA E PROMOZIONE
    Norme Generali Volley S3 e under 12 Anno Sportivo 2017/2018    

Norme generali

È possibile partecipare alle attività del "Promozionale" solo per le Società affiliate alla Fipav.

Il tesseramento è obbligatorio per tutti gli atleti (€ 2,50 ad atleta) e per gli allenatori/ dirigenti presenti durante le attività.
Il tesseramento atleti alle attività federali è possibile a partire dai 5 anni.
Tutti gli atleti devono avere il certificato d'idoneità rilasciato dai loro pediatra o copia del libretto dello sportivo.

Si ricorda quanto indicato nel Comunicato Ufficiale n. 1 del 01/07/2017 "Indizione campionati territoriali 2017/2018 e disposizioni generali" Inoltre si comunica fin d'ora che:
  • è stata abolita la quota di adesione all'attività promozionale (S3, minivolley, U11 e U12)
  • In tutte le gare le 'figure' di arbitro e segnapunti potranno essere ricoperte da un qualsiasi tesserato alla Fipav che abbia compiuto il 16° anno di età.
  • Ogni società ospitante dovrà sempre obbligatoriamente indicare nel referto di gara COGNOME, NOME e SOCIETÀ di APPARTENENZA del tesserato che ha diretto la gara
Le attività VOLLEY S3 WHITE, GREEN E RED 4X4 saranno organizzate in collaborazione con la Società ospitante, in modalità torneo o in qualunque altra modalità proposta e approvata dal settore VOLLEY S3 del Comitato Territoriale di Modena (es. allenamento congiunto, torneo infrasettimanale, ecc.)

Le attività di U.12 6x6 saranno organizzate con la formula del campionato.
Prevediamo la realizzazione di 2 fasi, nella prima i gironi saranno composti per vicinorietà, nella seconda fase per classifica. È possibile iscrivere nuove squadre nella seconda fase.

Nelle prossime settimane sarà inviata l'informativa relativa all'attività promozionale VOLLEY S3 e nell'occasione sarà comunicata la data della riunione organizzativa di inizio anno


  Regole di gioco Under 12 Promozionale  

Norme generali UNDER 12 Promozionale

   
NORMATIVA GENERALE CAMPIONATO PROMOZIONALE UNDER 12 FEMMINILE E MASCHILE
È la normativa diretta del campionato alla pagina 'disposizioni campionati' che compendia quanto segue.

NORMATIVA GENERALE UNDER 12 M/F/MISTO - formula 6 contro 6



Limiti di età Nati/e negli anni 2006 e 2007 (1ª media e 5ª elementare) con possibilità di due fuori quota nate/i nel 2005 di cui solo uno in campo quindi non in contemporanea
Categorie di gioco Maschile , femminile e misto.
Organizzazione del Campionato l’organizzazione dei campionati avverrà di conseguenza in base alle squadre e categoria (M/F/MS)
Idoneità Medico Sportiva Gli atleti devono avere il certificato d'idoneità rilasciato dai loro pediatra o copia del libretto dello sportivo;
Tesseramento e Vincolo Gli atleti debbono essere regolarmente tesserati a mezzo del TESS-ON-LINE
Ricordiamo che il vincolo è annuale.
In tutti i casi si richiama l'attenzione delle Società alle norme del vincolo a tempo determinato come previsto del Regolamento Affiliazioni e Tesseramento.
Allenatori Allenatori Fipav in panchina; deroghe per tesserati Fipav atleti o dirigenti.
Misure del campo 6x6 Normali (metri 9,00 x 18,00)
Altezza Rete Cm. 200
Pallone Volley School o pallone in cuoio
Composizione squadra 6x6 Obbligo di schierare in campo tutti i ragazzi a referto (max 16)
In caso contrario la squadra sarà multata di Euro 10,00 e penalizzata di un punto in classifica.
Referto e Documenti di gara Potrà essere usato il nuovo referto semplificato per il campionato Under 12.
Sono da presentare alla gare il modulo CAMP3 e relative autocertificazioni per i riconoscimenti atleti/e.
Gli eventuali atleti/e "fuori quota" debbono essere inseriti nel CAMP3 manualmente
È da presentare anche il mdoulo CAMPRISOC relativo alla normativa sul Primo Soccorso
Controllo documenti di gara Il controllo della documentazione di gara e il rispetto di quanto stabilito da regolamento è di responsabilità dei tesserati adibiti al ruolo di arbitro e segnapunti e di entrambe le Società coinvolte, nella figura dei rispettivi allenatori ed eventuali dirigenti presenti.
Modifiche squadre Non possono essere cambiati i giocatori della stessa società da una squadra all'altra
Note tecniche Svolgimento del gioco Ricezione libera, nessun obbligo di ruoli.
La battuta battuta dal basso verso l’alto fuori dal campo.
Ricezione, alzata, attacco liberi senza il blocco della palla
Fallo di Invasione Il tocco delle rete dovrà sempre essere considerato FALLO DI INVASIONE
Libero Nel campionato Under 12 non può essere utilizzato il libero
Durata gara - Numero set Tre set fissi al meglio dei 25 punti RPS; il terzo set deve essere sempre giocato
Nel terzo set cambio campo al 13º solo in caso di un set pari
Classifica - L'attribuzione dei punti Verranno attribuiti TRE punti alla vittoria (3-0 o 2-1) e UN punto alla sconfitta con il punteggio di 1 a 2
Fasi ulteriori Non è prevista la fase regionale
Spostamenti gare Ogni variazione deve essere concordata con la squadra controparte e ottenere relativa conferma e devono essere effettuati tramite form-spostamento online
- Sono gratuiti solo gli spostamenti effettuati 24 ore prima dell’inizio dell’avvio ufficiale del campionato.
- Costo di uno spostamento dopo l'inizio del campionato: euro 5,00 a carico della Società che ne fa richiesta.
- Gli spostamenti gara devono essere concordati tra le due società e comunicati almeno 24 ore prima della gara stabilita dal calendario ufficiale con il modulo spostamento web.
- Per spostamento gara urgente, il cui costo è stabilito in euro 10,00, si intende quello richiesto nelle 24 ore precedenti la gara per motivazioni diverse da quanto stabilito al punto 15.H, ovvero eventi meteorologici di straordinaria importanza (ad esempio forti nevicate), gravissimi lutti, revoca temporanea dell’uso dell’impianto per inagibilità.
La copia della ricevuta dovrà essere caricata in Gestione Campionati Web entro 3 giorni dall'invio della richiesta.
- Le gare spostate o sospese si devono disputare prima dell'inizio dell'ultima giornata di campionato e, se non viene raggiunto un accordo tra le società, il settore Scuola e Promozione deciderà la data di svolgimento della gara d'ufficio.
- Per quanto riguarda sospensione e gare da recuperare a seguito sospensione si rimanda a quanto stabilito dal comunicato ufficiale n.1
- Nel caso in cui una gara si dovesse giocare in data diversa da quella di calendario senza autorizzazione della competente commissione, si applicherà quanto previsto nella normativa provinciale al punto 15.K del Comunicato Ufficiale n.1 ovvero sarà sanzionata gara persa ad entrambe le formazioni.
Direzione Gare - Arbitro e Segnapunti Le figure di arbitro e segnapunti potranno essere ricoperte da un qualsiasi tesserato Fipav che abbia compiuto il 16° anno di età; ogni società ospitante dovrà obbligatoriamente indicare nel referto di gara COGNOME, NOME e SOCIETÀ di APPARTENENZA del tesserato che ha diretto e refertato la gara.
Segnapunti Il segnapunti deve essere un tesserato abilitato a svolgere tale funzione.
Ritardato inizio gara Ritardo inizio Gara - sarà sanzionato a norma di quanto previsto nel Comunicato Ufficiale n.1 punto 27
CARICAMENTO DEI  RISULTATI e GESTIONE DEI REFERTI Vi invitiamo a gestire il caricamento risultato per tutte le gare in modo tale che il campionato possa avere sempre le classifiche aggiornate.
Entro 24 ore dalla disputa della partita dovranno essere caricati alla pagina GARE della vostra Gestione Campionati Web tutti i documenti di gara.
Dopo i link Risultato / Spostamento / Sospensione troverete la nuova colonna Referto+doc nel quale in corrispondenza di ogni gara giocata in casa sarà presente ALLEGA.
Una volta cliccato si aprirà una pop-up nella quale si dovranno caricare il referto, i due Camp3 ed il modulo CampRiSoc; tutti i documenti sono ammessi in formato jpg, jpeg, png o pdf
Qua a vostra disposizione una 'breve guida' esplicativa
Servizio di Primo Soccorso Da questa stagione  anche nei Campionati Promozionali è obbligatorio avere a disposizione nell'impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo.
In caso di assenza la gara non potrà essere disputata
e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell'incontro con il punteggio più sfavorevole.
Vi invitiamo a consultare il punto 48 del Comunicato Ufficiale n.1.