DISPOSIZIONI CAMPIONATI 2023/2024
    Le norme che regolano i campionati dopo l'emissione dei calendari VOLLEY S3 RED SECONDO LIVELLO U12 (3x3) MASCHILE     
 

DISPOSIZIONI CAMPIONATO VOLLEY S3 RED SECONDO LIVELLO U12 (3x3) MASCHILE


Modena, 17 Novembre 2023

DISPOSIZIONI GENERALI

CONTRIBUTI GARE: QUOTE e MODALITÀ VERSAMENTO

I contributi: non sono previsti

 

VARIAZIONI AL CALENDARIO del CAMPIONATO

Non essendo previsto il contributo spotamento gare è comunque richiesto che eventuali variazioni ai concentramenti siano prima di tutto concordati tra tutti i responsabili squadra e comunicati dalla Società organizzatrice del concentramento almeno 4 giorni prima dell'evento.

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO

DUE GIRONI composti uno da 6 squadre ed il secondo da 5 squadre che saranno disputati all'italiana con gare di andata e ritorno tramite l'organizzazione di cinque (A) - quattro (B) concentramenti. Il programma è qua disponibile - scarica - nella versione che evidenzia le società organizzatrici e i campi.

Nel gestionale Fpav Web Manager e sul sito C.T.  è comunque disponibile il calendario standard, dove i concentramenti sono definiti in "giornata", e gli indirizzi utili.

Da notare che l'indicazione delle palestre sono "generiche" in quanto non è possibile la gestione dell'impianto multiplo per gara singola così come per gli orari che sono esclusivamente indicativi essendo le gare "a seguire" l'una all'altra.

Al termine dei concentramenti programmati si giocherà un ultimo concentramento finale la cui logistica sarà comunicato appena possibile. 
La classifica finale del campionato sarà determinata dall'esito di quest'ultimo concentramento.

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO FASE FINALE -

Alla fase finale, i cui dettagli saranno comuncati entro la metà del prossimo mese di marzo, partecipano le squadre classificate al primo, secondo e terzo posto di ogni girone.
Quindi al termine dei concentramenti programmati si giocherà domenica 21 aprile a Modena la fase finale che vedrà la partecipazione di tutte le squadre.
Saranno inserite nel GIRONE "C" che assegnerà le posizioni dalla prima alla quarta per prime due classificate dei gironi eliminatori.
Nel GIRONE "D" sarano inserite le terze e quarte classificate ed assegnerà le posizioni dalla quinta alla ottava.
Nel GIRONE "E" sarano inserite le quinte classificate e la sesta "A" ed assegnerà le posizioni dalla nona all'undicesima.

 

QUALIFICAZIONE ALLA FASE REGIONALE

Al momento, la squadra vincente acquisirà il diritto alla disputa della fase regionale insieme alle vincenti degli altri gironi territoriali;
La formula della fase regionale sarà disponbile sul sito C.T. alla pagina contenente la raccolta delle circolari e disposizioni C.R.E.R. non appena ufficializzata dal Comitato Regionale Emilia Romagna.

 

DIREZIONE GARE - ARBITRO e SEGNAPUNTI

Le figure di arbitro e segnapunti potranno essere ricoperte da un qualsiasi tesserato Fipav che abbia compiuto il 16° anno di età; ogni società ospitante dovrà obbligatoriamente indicare nel referto di gara COGNOME, NOME e SOCIETÀ di APPARTENENZA del tesserato che ha diretto e refertato la gara.
Potranno arbitrare inoltre gli stessi Smart Coach.

Il controllo della documentazione di gara e il rispetto di quanto stabilito da regolamento è di responsabilità dei tesserati adibiti al ruolo di arbitro e segnapunti e di entrambe le Società coinvolte, nella figura dei rispettivi allenatori ed eventuali dirigenti presenti.
Al termine della gara gli allenatori di entrambe le squadre sono tenuti a firmare per una seconda volta il referto a conferma del corretto svolgimento della gara; in caso di irregolarità riscontrate da una delle parti è possibile non firmare il referto segnalando nel campo note le motivazioni che saranno esaminate dal Giudice Sportivo.

 

CARICAMENTO DEI  RISULTATI e GESTIONE DEI REFERTI

Vi invitiamo a gestire il caricamento risultato per tutte le gare in modo tale che il campionato possa avere sempre le classifiche aggiornate.

Entro il lunedì seguente la disputa del concentramento dovranno essere caricati.   Quindi nella vostra  Gestione Campionati WEB selezionare GARE, successivamente nella riga della gara selezionare ALLEGA (ultima colonna) e provvedere all'upload dei documenti scansionati in formato pdf, o jpeg o jpg e al termine cliccare sul pulsante CARICA servirà qualche attimo di pazienza e la procedura sarà terminata

Una volta cliccato si aprirà una pop-up nella quale si dovranno caricare il referto, i due Camp3 ed il modulo CampRiSoc; tutti i documenti sono ammessi in formato jpg, jpeg, png o pdf
Qua a vostra disposizione una 'breve guida' esplicativa.

In caso di problemi potrete inviare i documenti a mezzo mail a cogp@fipav.mo.it e provvederemo a gestire l'aggiornamento dei dati gara.

I risultati potranno essere omologati solamente se tutta la documentazione sarà disponibile al Giudice Sportivo Territoriale, ovviamente solo sul gestionale, entro le ore 8,00 del martedì successivo la gara.

I referti e documenti della gara dovranno pervenire entro 15 giorni alla Commissione Giovanile Territoriale. Non spedite mai per posta!

La Società ospitante potrà comunque consegnare in busta gli originali dei documenti di gara (referto-elemchi-camprisoc) a qualsiasi arbitro di una gara di categoria/serie territoriale oppure consegnarli la sede C.T. alla prima occasione utile (anche solo inbucando nella nostra cassetta delle lettere a sinistra l'ingresso atleti del PalaPanini).

 

ALLENATORE

L'allenatore presente in panchina dovrà avere la qualifica di smart coach.

 

COMPOSIZIONE SQUADRA

Non è stabilito il numero massimo di giocatori ma si consiglia di non superare i 5/6 atleti per squadra.
Tutti i giocatori a Camp3 saranno coinvolti nel gioco con il sistema del cambio ad ogni rotazione del servizio (in campo con rotazione obbligatoria al servizio).

 

LIMITI DI ETÀ

Possono partecipare al trofeo Nazionale Volley S3 3vs3 di secondo livello gli atleti nati negli anni 2012/2013/2014.
Gli atleti del primo livello, se particolarmente bravi,
possono giocare nel secondo livello. NON può avvenire il contrario.
È comunque ammesso inserire a referto anche 2 femmine.

 

DURATA DELLA GARA

Si giocheranno comunque 3 set a 15 punti; nel caso di punteggio di 14 a 14 il set si concluderà comunque a 15 punti; previsto il cambio campo ogni set; nel terzo set si effettua il cambio campo ad 8 punti.
E` previsto un time out per ogni set di gioco.

ATTIBUZIONE DEI PUNTI e CLASSIFICA

Il punteggio per la classifica verrà assegnato con:
- 1 punto per ogni set vinto;
- un ulteriore punto per la vittoria

 

REGOLAMENTO GENERALE

Vi invitiamo in ogni caso a prendere visione del Regolamento Generale del campionato che completa e compendia la presente normativa con particolare riferimento alla norme tecniche.


 

OMOLOGA CAMPO DI GARA

Si ricorda che le società troveranno l'omologa del campo di gara disponibile su Fipav Web Manager alla pagina "CAMPIONATI >> OMOLOGHE" alla colonna file omologa.
Le modalità per ottenere l'omoga campo, qualora non sia già stata acquisita dalla Società, sono descritte al punto 06 del Comunicato Ufficiale n.1 ovvero sulla Guida al Gestionale C.T.
Il verbale di omologa campo, deve essere a disposizione degli arbitri in tutte le gare di campionato;  in mancanza del documento la gara non potrà essere disputata

 

INDISPONIBILITÀ IMPROVVISA DEL CAMPO DI GARA

Al punto 6.r del Comunicato Ufficiale n.1 è stabilito che per la stagione sportiva in corso non vi è alcun obbligo per le società di avere a disposizione un campo di riserva nel caso di improvvisa inagibilità dell'impianto principale di gioco; dovrà essere comunque fatto il possibile per reperire un campo alternativo entro massimo 30 minuti dall'impraticabilità accertata per la regolare disputa della gara. Nel caso in cui sia reperito un nuovo campo le gare del concetramento dovranno essere disputate obbligatoriamente su questo nuovo campo

 

SERVIZIO DI PRIMO SOCCORSO

Da questa stagione nei Campionati di Serie Provinciale e in tutti i Campionati di Categoria nonchŔ in quelli Promozionali è obbligatorio avere a disposizione nell'impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo.
In caso di assenza la gara non potrà essere disputata
e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell'incontro con il punteggio più sfavorevole.
Vi invitiamo a consultare il punto 48 del Comunicato Ufficiale n.1.
Una volta di più si ricorda che tra i documenti di gara è obbligatorio presentare il modulo CAMPRISOC che viene prodotto in automatico con la stampa del CAMP3
In assenza del modulo CAMPRISOC compilabile anche manualmente a ridosso della gara, l'incontro non può aver inizio.

 

NOTA FINALE

Per quanto non contemplato nel presente documento vi invitiamo a fare riferimento sempre al Comunicato Ufficiale n.1 e ai Regolamenti Federali
Vi suggeriamo l'uso esclusivo della comunicazioni a mezzo email da indirizzare alla casella di posta elettronica cogp@fipav.mo.it onde facilitare il nostro comune lavoro e per poter garantire un miglior servizio.