Vai ai:

Calendari
DISPOSIZIONI CAMPIONATI 2018/2019
    Le norme che regolano i campionati dopo l'emissione dei calendari UNDER 16 Femminile    
 

DISPOSIZIONI CAMPIONATO UNDER 16 FEMMINILE INTERTECH ITALIA



Aggiornamenti al Comunicazioni
24 febbraio 2019 In base ai risultati delle semifinali si è provveduto alle definizione della finale.
12 Febbraio 2019 È stato ratificato il programma delle semifinali proposto dai dirigenti delle squadre qualificate.
11 Febbraio 2019 È stata assegnata l'organizzazione della finale alla società Volley Stadium
10 Febbraio 2019 Terminati i quarti è stato composto il quadro delle semifinali
28 Gennaio 2019 Sono stati ratificati gli accordi tra i dirigenti delle squadre qualificate relativi al calendario dei quarti di finale
26 Gennaio 2019 Terminati i gironi eliminatori sono state determinate le squadre qualificate ai quarti fdi finale


Modena, 18 Settembre 2018

DISPOSIZIONI GENERALI

 

CONTRIBUTI GARE: QUOTE e MODALITÀ VERSAMENTO

I contributi, 20,00 euro per ogni incontro, sia in casa che fuori, ammontano rispettivamente:
- Gironi "A" , "C" - euro 280,00 (duecentottanta/00)
- Girone "B" - euro 240,00 (duecentoquaranta/00)
che dovranno essere versati entro la prima gara di campionato.
Nei versamenti dovrà essere citata la causale “contributo gare 2018/2019 squadra XYZ campionato U16F e dovranno essere eseguiti esclusivamente sul conto IBAN: IT90T 05387 12909 000001441450 presso Banca Popolare dell'Emilia Romagna Ag. 14 di Modena intestato a  Comitato Territoriale FIPAV di Modena.

 

CONTRIBUTI GARE: DIMOSTRAZIONE AVVENUTO VERSAMENTO

Come disposto dal C.T. ed inserito al punto 12.c del Comunicato Ufficiale n.1 la copia della ricevuta dovrà essere caricata in Gestione Campionati Web - pagina ISCRIZIONI - entro i termini sopra riportati per i versamenti; così facendo gli addetti del C.T. potranno verificare tempestivamente l'avvenuto versamento e la società stessa potrà recuperalo ogniqualvolta servisse.
Non ottemperando a quanto stabilito la società sarà invitata a dimostrare il pagamento direttamente alla C.O.G.P. e/o al Giudice Sportivo ed in caso di comprovato mancato versamento la squadra sarà estromessa dal campionato.
Il documento NON dovrà essere consegnato ai direttori di gara se non su esplicita richiesta del Giudice Sportivo e/o dell’ufficio scrivente.

 

BREVE COMMENTO AL CALENDARIO e NOTE

La formulazione del calendario tutte le situazioni di criticità sono state risolte anche con l'utilizzo del secondo giorno di gara (4 casi).
Quest'anno è cambiata la normativa federale che ora comunque impone la disputa di 12 gare per ogni squadra pena la nullità del campionato stesso (non attribuzione dei voti federali e non ammissione della vincente alla fase regionale, comunque non il nostro caso in base alla  normativa CRER)
Pertanto il campionato è stato strutturato a tre gironi in modo tale da garantire a tutti il numero di gare minimo senza lo svolgimento di fasi finali se non quella per l'attribuzione del titolo dettagliata alla voce 'Formula di Svolgimento'

Segnaliamo inoltre che per quattro gare si provveduto all'utilizzo del secondo giorno di gara causa la concomitanza con la festività dell'8 dicembre e tre per concomitanza con altri campionati.

Nella costruzione dei gironi sono stati rispettati anche i criteri
  • delle teste di serie (le prime tre classificate del campionato U14F dell'anno precedente) con il collocamento di ognuna in gironi diversi;
  • di "vicinorietà" tra le squadre, per quanto possibile.

 

VARIAZIONI GRATUITE AL CALENDARIO

È possibile richiedere la variazione di una o più gare in forma gratuita entro il giorno 01/10/2018.
Naturalmente ci si dovrà attenere a quanto stabilito nel punto 15 del Comunicato Ufficiale n.1 diversamente saranno respinte ed in ogni caso sono ammesse solamente le richieste a mezzo il form-spostamento web
Le richieste che non rispettassero quanto disposto al punto 15 capo A e C del Comunicato Ufficiale n.1 in particolare la variazione entro i 21 giorni dalla data originaria, saranno respinte.

 

VARIAZIONI AL CALENDARIO DOPO IL TERMINE DI GRATUITÀ

Dal giorno seguente la scadenza del termine di gratuità ogni richiesta di variazione dovrà rispettare quanto stabilito al punto 15 capo b del Comunicato Ufficiale n.1;
Per ogni richiesta di variazione (di qualsiasi genere) si dovrà provvedere al versamento del contributo previsto punto 15 capo h del Comunicato Ufficiale n.1;
La copia della ricevuta dovrà essere caricata in Gestione Campionati Web - pagina SPOSTAMENTI - entro 3 giorni dall'invio della richiesta.
Nel caso in cui non si provvedesse nei termini previsti sarà applicato quanto previsto al punto 15 capo h.8 del Comunicato Ufficiale n.1;
Si ricorda infine che nelle ultime due giornate di campionato le gare possono essere solamente anticipate lo stesso vale anche periodo di gratuità.

 

PALLONI PER IL RISCALMENTO PRE GARA

In ottemperanza a quanto stabilito dal punto 8 capo d.1 del Comunicato Ufficiale n.1 si comunica tutte le squadre forniranno il servizio; nessuna indisponibilità presentata.
Si ricorda, pertanto, che nel caso in cui non fossero forniti i palloni per il riscaldamento alla squadra ospitata, la formazione di casa sarà multata per euro 50,00.

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO

  1. TRE GIRONI ELIMINATORI, composti due da 8 squadre ciascuno ed uno da 7 squadre.
    • che saranno disputati all'italiana (gare di andata e ritorno)
    • con inizio dal giorno 11/10/2018 e termine, non prorogabile, il 26/01/2019
    • Al termine dei gironi eliminatori le squadre saranno ordinate in base alla classifica avulsa (art. 41 Regolamento Gare) e le prime otto (le due squadre classificate per girone e le due migliori terze) sono ammesse ai quarti di finale.


  2. PASSAGGIO AL TURNO SEGUENTE (QUARTI) - SOCIETÀ CON DUE O PIÙ SQUADRE
    La società A.S. Corlo (012) presente con due squadre  potrà qualificare solamente la "meglio classificata" tra le proprie formazioni, naturalmente se presente tra le prime otto posizioni di classifica avulsa.
    L'eventuale vuoto d'organico, venutosi a creare per l'esclusione della "peggior classificata" tra le proprie squadre, sarà reintegrato dalla meglio classificata in ordine di classifica avulsa generale del campionato


  3. QUARTI - Abbinamenti - Le prime otto squadre della classifica avulsa saranno così abbinate:
    1 con 8 ; 2 con 7 ; 3 con 6 ; 4 con 5.
    Non si potranno incontrare squadre provenienti dallo stesso girone eliminatorio; quindi nel caso in cui "1" e "8" provenissero dallo stesso girone di qualificazione "1" andrà a abbinarsi a "7" e "2" a "8"; si procederà allo stesso modo per completare il quadro delle altre due gare

  4. QUARTI - Programma -- Il programma degli incontri dovrrà essere fissato direttamente dai responsabili che dovranno inviare, tutti, entro le ore 21,00 del 28 Gennaio mail a cogp@fipav.mo.it con le date concordate.
    • incontri di andata e ritorno tra il 30/01/2019 e il 10 Febbraio 2019

  5. SEMIFINALI - Le gare vedranno apposte la vincente di 1/8 e la vincente di 4/5 da una parte mentre dall'altra la vincente di 2/7 affronterà la vincente tra 3/6.

  6. SEMIFINALI - Programma -- Il programma degli incontri dovrà essere fissato direttamente dai responsabili che dovranno inviare, tutti, entro le ore 17,00 del 12/02/2019  mail a cogp@fipav.mo.it con le date concordate.
    • incontri di andata e ritorno tra il 14 e il 24 Febbraio 2019
    • la tempistica organizzativa delle semifinali potrà essere modifica in base ai tempi realmente utilizzati per la disputa dei quarti e sarà confermata o meno con l'invio del programma ufficiale dei quarti di finale.

  7. FINALE -    aggiornamento dell'11 febbraio È stata assegnata l'organizzazione della finale alla società Volley Stadium che ringraziamo.
    Pertanto la finale (gara 00867) sarà disputata tra le vincenti le semifinali - migliore avulsa vs peggiore avulsa - il giorno 10 marzo con inizio alle ore 16,30 presso il Palazzetto Bonatti di Mirandola.


  8. QUALIFICAZIONE ALLA FASE REGIONALE
    La squadra vincente sarà campione provinciale, ed acquisirà unitamente alla seconda classificata il diritto alla disputa della fase regionale che determinerà la formazione "campione delle province"; come noto non è previsto l'accesso alla fase regionale/nazionale.
    Potete consultare qua la normativa regionale a riguardo


Dopo aver raccolto i risultati delle ultime gare si è provveduto a stilare la classifica avulsa (clicca per consultare la classifica complata) del campionato.
In base a quanto stabilito la formazione Ivas Canovi // Truzzi ha accesso ai quarti di finale in luogo della formazione AS Corlo Young seconda squadra della società AS Corlo (012)
Si è quindi provveduto a comporre la griglia dei quarti finale che dovrà essere completata dai responsabili per accordi diretti tra le parti; gli stessi  dovranno inviare entro le ore 20,00 del 28 Gennaio  mail a cogp@fipav.mo.it con le date concordate

Incontri di A/R che dovranno essere compresi tra il 30 gennaio e il 10 febbraio 2019
Le gare dovranno essere distanziate tra loro di almeno due giorni completi; non saranno ammesse deroghe.

Norme specifiche alle fasi finali - QUARTI

In base agli accordi diretti tra i dirigenti della squadre qualificate è stato stabilito il calendario degli incontri dei quarti di finale
  • incontri di andata e ritorno tra il 3 e il 10 Febbraio

  • le squadre vincenti sono qualificate alle semifinali

  • In considerazione della situazione meteo, che statisticamente nel mese di febbraio potrebbe portare eventi nevosi, nel caso, si consiglia organizzarsi per tempo in modo tale da affrontare l'eventualità in modo sereno.
    Eventuali mancate presentazioni saranno sanzionate come disposto al punto 14 C.U. n.1 e art. 13 R.G. ; eventuali situazioni di emergenza saranno gestite come da normativa.
    Fin d'ora comunque si stabilisce che eventuali recuperi di gare sospese su autorizzazione COGP e/o d'ufficio dovranno essere giocate entro la giornata dell'11 febbraio 2019 ore 20,00.
    Nel qual caso tutti i termini relativi all'organizzazione delle semifinali saranno posticipati di 24 ore.

  • in caso di parità di quoziente set al termine del secondo incontro dovrà essere disputato il set di spareggio a norma del punto n.23 lettera "E.2.b" del Comunicato Ufficiale n.1

  • in base a quanto stabilito dal punto 23.E.1 del Comunicato Ufficiale n.1 la squadra che disputerà il 2º incontro in casa dovrà presentare all'arbitro copia del referto del primo incontro; la mancanza sarà sanzionata con una ammenda pari a 15,00 (quindici/00) Euro.

CONTRIBUTI GARE
I contributi gare pari ad euro 40,00 (quaranta/00) - Euro 20,00 per ogni incontro sia in casa che fuori - non dovranno essere versati in via anticipata ma &eagrave; richiesto il versamento solamente ad eliminazione avvenuta ovvero in concomitanza con l'inizio della finale.
La somma dovrà comprendere gli importi relativi alle fasi finali giocate e dovrà essere versata sul conto IBAN: IT90T 05387 12909 000001441450 presso Banca Popolare dell'Emilia Romagna Ag. 14 di Modena intestato a Comitato Territoriale FIPAV di Modena entro 5 giorni dalla data dell'ultima gara disputata.
Non ottemperando a quanto stabilito la società sarà invitata a dimostrare il pagamento direttamente al Giudice Sportivo ed in caso di comprovato mancato versamento la squadra sarà applicata la normativa vigente.

ARBITRI: RISULTATI, RAPPORTO e CONSEGNA REFERTI
Per quanto riguarda la comunicazione del risultato dovrà essere il primo arbitro a provvedere con l'ausilio del rapporto on line ovvero potrà inviare a mezzo sms al numero 335.6922.371 i seguenti dati: - numero gara + risultato + parziali.
In ogni caso il risultato dovrà pervenire al termine della gara

In applicazione del punto 25.c del Comunicato Ufficiale n.1 e successive disposizioni UdG:
  1. in caso di provvedimenti il primo arbitro dovrà compilare il rapporto entro le ore 12,00 del giorno seguente la gara ed entro lo stesso termine caricare, a sistema, i documenti di gara in modo tale che sia possibile per il Giudice Sportivo l'adozione degli eventuali provvedimenti d'urgenza.

  2. in assenza di segnalazioni d'ogni genere il primo arbitro potrà caricare il referto di gara o consegnare entro le ore 18 del secondo giorno del secondo giorno seguente la gara salvo esplicite richieste particolari comunicate di volta in volta dalla C.O.G.P. e/o dal Giudice Unico; in tutti i casi i referti debbono essere a disposizione del Giudice entro le ore 10 di martedì 5 e il successivo martedì 12 febbraio

  3. in caso di gare al lunedì  - gare 856 e 862 - il primo arbitro dovrà caricare, a sistema, i documenti di gara entro le ore 10 del giorno seguente la gara per l'adozione degli eventuali provvedimenti d'urgenza e compilare il rapporto entro lo stesso termine.
In base ai risultati dei quarti di finale sono qualificate alle semifinali (D) - MONDIAL CORAG SDP ANDERLINI YOUNG (E) - TRUZZI AS CORLO MAGRETA (F) - VOLLEY CASTELVETRO A.S.D. VOLLEY SAN CESARIO (G) - PALLAVOLO VIGNOLA VOLLEY STADIUM


Dopo aver raccolto i risultati delle gare dei quarti si è quindi provveduto a comporre la griglia delle semifinali che dovrà essere completata dai responsabili per accordi diretti tra le parti; gli stessi  dovranno inviare entro le ore 17 del 12 febbraio  mail a cogp@fipav.mo.it con le date concordate

Incontri di A/R che dovranno essere compresi tra 14 e il 24 febbraio.

Norme specifiche alle fasi finali - SEMIFINALI

In base agli accordi diretti tra i dirigenti della squadre qualificate è stato stabilito il calendario degli incontri di semifinale
  • incontri di andata e ritorno tra il 16 e il 24 Febbraio

  • le squadre vincenti sono qualificate alle finali

  • In considerazione della situazione meteo, che statisticamente nel mese di febbraio potrebbe portare eventi nevosi, nel caso, si consiglia organizzarsi per tempo in modo tale da affrontare l'eventualità in modo sereno.
    Eventuali mancate presentazioni saranno sanzionate come disposto al punto 14 C.U. n.1 e art. 13 R.G. ; eventuali situazioni di emergenza saranno gestite come da normativa.
    Fin d'ora comunque si stabilisce che eventuali recuperi di gare sospese su autorizzazione COGP e/o d'ufficio dovranno essere giocate entro la giornata del 25 febbraio 2019 ore 20,00.
    Nel qual caso tutti i termini relativi all'organizzazione delle semifinali saranno posticipati di 24 ore.

  • in caso di parità di quoziente set al termine del secondo incontro dovrà essere disputato il set di spareggio a norma del punto n.23 lettera "E.2.b" del Comunicato Ufficiale n.1

  • in base a quanto stabilito dal punto 23.E.1 del Comunicato Ufficiale n.1 la squadra che disputerà il 2º incontro in casa dovrà presentare all'arbitro copia del referto del primo incontro; la mancanza sarà sanzionata con una ammenda pari a 15,00 (quindici/00) Euro.

CONTRIBUTI GARE
I contributi gare pari ad euro 40,00 (quaranta/00) - Euro 20,00 per ogni incontro sia in casa che fuori - non dovranno essere versati in via anticipata ma &eagrave; richiesto il versamento solamente ad eliminazione avvenuta ovvero in concomitanza con l'inizio della finale.
La somma dovrà comprendere gli importi relativi alle fasi finali giocate e dovrà essere versata sul conto IBAN: IT90T 05387 12909 000001441450 presso Banca Popolare dell'Emilia Romagna Ag. 14 di Modena intestato a Comitato Territoriale FIPAV di Modena entro 5 giorni dalla data dell'ultima gara disputata.
Non ottemperando a quanto stabilito la società sarà invitata a dimostrare il pagamento direttamente al Giudice Sportivo ed in caso di comprovato mancato versamento la squadra sarà applicata la normativa vigente.

ARBITRI: RISULTATI, RAPPORTO e CONSEGNA REFERTI
Per quanto riguarda la comunicazione del risultato dovrà essere il primo arbitro a provvedere con l'ausilio del rapporto on line ovvero potrà inviare a mezzo sms al numero 335.6922.371 i seguenti dati: - numero gara + risultato + parziali.
In ogni caso il risultato dovrà pervenire al termine della gara

In applicazione del punto 25.c del Comunicato Ufficiale n.1 e successive disposizioni UdG:
  1. in caso di provvedimenti il primo arbitro dovrà compilare il rapporto entro le ore 12,00 del giorno seguente la gara ed entro lo stesso termine caricare, a sistema, i documenti di gara in modo tale che sia possibile per il Giudice Sportivo l'adozione degli eventuali provvedimenti d'urgenza.

  2. in assenza di segnalazioni d'ogni genere il primo arbitro potrà caricare il referto di gara o consegnare entro le ore 18 del secondo giorno del secondo giorno seguente la gara salvo esplicite richieste particolari comunicate di volta in volta dalla C.O.G.P. e/o dal Giudice Unico; in tutti i casi i referti debbono essere a disposizione del Giudice entro le ore 10 di martedì 5 e il successivo martedì 12 febbraio


  3. Aggiornamento del 24 febbraio 2019

    In base ai risultati delle gare di semifinale sono ammesse alla gara di finale in programma il 10 marzo ore 16,30 al Palazzetto W.Bonatti di Mirandola le seguenti squadre:
    - VOLLEY STADIUM
    - MONDIAL CORAG

    ORGANIZZAZIONE DELLA FINALE (gara unica)

    L'impianto dovrà essere dotato di tribune per il pubblico ed inoltre in occasione degli eventi occorrerà mettere a disposizione
    • l'impianto almeno 75 minuti prima dell'inizio dalla gara
    • un tavolino aggiuntivo vicino al segnapunti è importante che sia reperibile alla distanza massima di tre metri una presa alla rete elettrica.
    • microfono meglio senza filo o con prolunga sufficiente per avvicinarsi alle tribune per le premiazioni
    • un vs. incaricato per le presentazioni (starting six) ed eventuale animazione
    • predisposizione di un adeguato servizio medico
    • L'orario di inizio della gara dovrà essere fissato per motivi organizzativi tra le 16 e le 16,30
    Si precisa che in caso di più candidature, a parità di offerta collaborativa nel rispetto di quanto sopra richiesto, la finale sarà assegnata alla Società prima richiedente.

     

    CARICAMENTO RISULTATI

    Si conferma che al termine di ogni gara prima del ritiro dei documenti da parte delle squadre il primo arbitro ha l'obbligo di comunicare il risultato in base a quanto stabilito al punto 26 del Comunicato Ufficiale n.1
    Nel caso in cui fosse richiesta alla società un supporto gli interessati saranno contattati direttamente dalla C.O.G.P.
    In questo caso è a disposizione la Guida con tutte le spiegazioni ed informazioni inerenti alle modalità operative e la C.O.G.P. fornirà la massima assistenza.

     

    Torneo di chiusura - MEMORIAL GIANCARLO BEVINI

    Ricordiamo che, come da indizione, l'iscrizione al campionato Under 16 è valida anche per il Torneo Memorial Giancarlo Bevini Ragazze.
    Sono iscritte d'ufficio tutte le squadre che hanno partecipato al campionato Under 16 (già a inizio dicembre potrete verificare in Gestione Campionati Web la presenza della vostra squadra)
    Il torneo avrà inizio appena possibile dopo il termine del campionato under 16 e si stima possa iniziare già nella seconda metà del mese di febbraio anche in considerazione che con dieci giornate la fine delle eliminatorie sarebbe entro i primi di maggio.

    Eventuali nuove squadre possono iscriversi entro il 15 gennaio 2019 

    Le formazioni, partecipanti al campionato U16F, che non ritenessero possibile la partecipazione dovranno comunicare la propria intenzione inviando una mail all'indirizzo cogp@fipav.mo.it entro lo stesso termine, 15 gennaio 2019

     

    CAMP 3 - CERTIFICAZIONE IDENTITÀ - PRESENZA ALLENATORE

    Si ricorda che:

    • è obbligatorio presentare il modulo "CAMP 3" compilato con la procedura del "TESS-ON-LINE" e con le atlete presentate in ordine di numero maglia  (clicca qua se non sai come fare) nel quale si dovrà inserire la Serie del Campionato (esempio 16/F) relativa alla gara per cui viene stilato il CAMP 3 in mancanza il sistema non permetterà di completarne la compilazione.
    • l'uso del modulo per la certificazione di identità è specificato al punto 32.d del Comunicato Ufficiale n.1
    • è obbligatoria la presenza dell'allenatore in panchina a mente del punto 20 del Comunicato Ufficiale n.1; l'eventuale assenza è sanzionata in in base allo stesso punto 20

    MANCATO ARRIVO DELL'ARBITRO

    Vi ricordiamo che è stata inviata a tutte le società la comunicazione (qua disponibile) del  Responsabile Ufficiali di Gara con la quale si dettaglia una volta di più, vistane l'importanza, la modalità da seguire in caso di assenza del direttore di gara a venti minuti prima dell'inizio gara (punto 19 del Comunicato Ufficiale n.1).  Queste procedure sono valide esclusivamente per i soli campionati territoriali.
    Si ricorda che in mancanza dell'arbitro federale le gare possono essere dirette anche da arbitro associato ma esclusivamente tesserato per una delle due società presenti in campo.

     

    GARE SENZA ARBITRO FEDERALE

    Ricordiamo a tutte le squadre che in caso di mancanza dell'arbitro ufficiale, è possibile l'utilizzo dell'arbitro associato per disposizione nazionale (punto 19 Comunicato Ufficiale n.1)
    In assenza anche dell'arbitro associato la gara dovrà essere ripetuta ai sensi del punto 16 Comunicato Ufficiale n.1

     

    OMOLOGA CAMPO DI GARA

    Si ricorda che le società troveranno l'omologa del campo di gara disponibile nella propria Gestione Campionati Web alla pagina ISCRIZIONI.
    Nello spazio predisposto si dovrà provvedere con il caricamento della ricevuta di pagamento del contributo annuale; conseguentemente il gestionale invia una mail al Giudice Sportivo che provvederà con l'inserimento del documento di omologa nell'apposito spazio della vostra Gestione Campionati Web.
    Allo scopo potete consultare il Comunicato Ufficiale n.1 - punto 06 ovvero la Guida al portale C.T.

     

    INDISPONIBILITÀ IMPROVVISA DEL CAMPO DI GARA

    Al punto 6.r del Comunicato Ufficiale n.1 è stabilito che per la stagione sportiva 2018/2019 non vi è alcun obbligo per le società di avere a disposizione un campo di riserva nel caso di improvvisa inagibilità dell'impianto principale di gioco; dovrà essere comunque fatto il possibile per reperire un campo alternativo entro massimo 30 minuti dall'impraticabilità accertata dal 1º arbitro per la regolare disputa della gara. Nel caso in cui sia reperito un nuovo campo la gara dovrà essere disputata obbligatoriamente su questo nuovo campo

     

    SERVIZIO DI PRIMO SOCCORSO

    Nei Campionati di Serie Provinciale e in tutti i Campionati di Categoria è obbligatorio avere a disposizione nell'impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo.
    In caso di assenza la gara non potrà essere disputata
    e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell'incontro con il punteggio più sfavorevole.
    Vi invitiamo a consultare il punto 48 del Comunicato Ufficiale n.1.

     

    RECUPERO PASSWORD SITO C.P. MODENA

    Nel caso in cui si fosse dimenticata la password societaria, potete recuperarla semplicemente reinserendo il vostro codice società nell’apposito riquadro alla pagina Servizi/Registrazione

     

    NOTA FINALE

    Per quanto non contemplato nel presente documento vi invitiamo a fare riferimento sempre al Comunicato Ufficiale n.1 e ai Regolamenti Federali
    Si richiede l'uso esclusivo delle comunicazioni a mezzo email da indirizzare alla casella di posta elettronica cogp@fipav.mo.it onde facilitare il nostro comune lavoro e per poter garantire un miglior servizio.