INDICE
 
IMPORTANTI
 ALLENATORI
 ARBITRI
 ATTIVITA
PROMOZIONALE
 BEACH
VOLLEY
 C.O.G.P.
 CENTRO
QUALIFICAZIONE
 SEGRETERIA
 TESSERAMENTO
 VARIE
 Archivio Storico
COMUNICATI
   Anno Sportivo 2013/2014 COMUNICATO N° 18 del 21/11/2013 Stampa     Versione in PDF
 
 
COMUNICAZIONI IMPORTANTI

 
APERTURA UFFICI AL MARTEDI' MATTINA - SABATO 23 UFFICI CHIUSI  
Si informano le società che al martedì mattina gli uffici sono aperti esclusivamente per l'attività della Commissione Giovanile e per appuntamenti con il Giudice Unico - eventuali dalle 10:00 alle 12:00 -
Non sarà possibile evadere in loco alcun altro tipo di servizio.

Si comunica inoltre che sabato 23 la Sede resterà chiusa
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI ALLENATORI

 
CORSO DI ABILITAZIONE AD ALLIEVO ALLENATORE - LEZIONI DEL 2013  
Sono complessivamente 25 gli iscritti al corso per l'abilitazione ad allievo allenatore che si concluderà il 2 marzo 2014 con gli esami.
Sul sito C.P. potete trovare il bando che racchiude anche le norme di partecipazione ed il programma del quale presentiamo qua, le lezioni del 2013:

PROGRAMMA del CORSO
24 Novembre 2013 Palestra A.GASPARINI - Via Don Minzoni 1/A - BASTIGLIA
Ore 9,00 Moduli 6 - 7 Docente Simone GUALDI
Dalla didattica del palleggio alla identificazione delle attitudini per il ruolo di alzatore
Dalla didattica del bagher alla identificazione delle attitudini per il ruolo di ricevitore
1 Dicembre 2013 Palestra A.GASPARINI - Via Don Minzoni 1/A - BASTIGLIA
Ore: 9,00 Moduli 8 - 9 Docente Nicola PICCININI
La didattica della schiacciata
Dalla didattica della schiacciata alla identificazione delle tecniche di attacco caratteristiche dei vari ruoli
15 Dicembre 2013 Pal. Centro Giovanile Braida - Via Braida - SASSUOLO
Ore 9,00 Moduli 10 - 11 Docente Simone GUALDI
La didattica del servizio e suo sviluppo
Dalla didattica del bagher alla impostazione delle tecniche di difesa
22 Dicembre 2013 Palestra A.GASPARINI - Via Don Minzoni 1/A - BASTIGLIA
Ore: 9,00 Moduli 12 - 13 Docente Alberto DI MATTIA
Dalla didattica del muro alla identificazione delle tecniche per zone di competenza
L'identificazione del centrale
 
AGGIORNAMENTO ALLENATORI ALLIEVI E 1° GRADO - LEZIONI IL 24/11 e 1/12  
Presentiamo le prossime due offerte di aggiornamento specificando per ognuna quale sia la "valenza" e a quale categoria di allenatori siano riservate.

Ricordiamo che i costi per la partecipazione, che dovranno essere versati prima dell'inizio della lezione, sono così fissati:
  • con validità DUE MODULI: euro 50,00
  • con validità UN MODULO: euro 25,00
ATTENZIONE
Il versamento deve essere effettuato a favore del Comitato Provinciale Fipav di Modena su uno dei conti ad esso intestati, come da elenco qua consultabile

Non potranno essere accettati versamenti in contanti se non in casi eccezioni preventivamente concordati con il settore allenatori (allenatori@fipav.mo.it

Per essere ammessi si dovrà presentare e consegnare la copia del pagamento effettuato, in mancanza non si potrà avere accesso al corso.

24 Novembre 2013

domenica
Palestra A.GASPARINI - Via Don Minzoni 1/A - BASTIGLIA
Vale un "modulo doppio" - AGG. PER 1º G. e ALLIEVI
ore

9,00
Dalla didattica del palleggio alla identificazione delle attitudini per il ruolo di alzatore
Dalla didattica del bagher alla identificazione delle attitudini per il ruolo di ricevitore
Relatore Simone GUALDI
1 Dicembre 2013

domenica
Palestra A.GASPARINI - Via Don Minzoni 1/A - BASTIGLIA
Vale un "modulo doppio" - AGG. PER 1º G. e ALLIEVI
ore

9,00
La didattica della schiacciata
Dalla didattica della schiacciata alla identificazione delle tecniche di attacco caratteristiche dei vari ruoli
Relatore Nicola PICCININI
 
CORSO ALLENATORI ABILITAZIONE AL 2° GRADO - UNICO CORSO 2013-14
Dopo la pubblicazione la scorsa settimana del bando del secondo corso allenatori per il conseguimento della qualifica di 2º grado per la stagione 2013/2014 indetto dal Comitato Regionale Emilia Romagna vi sottilianeamto l'ulteriore raccomandazione pervenutaci dal C.R.E.R. che evidenzia che il corso consente ai tecnici, attualmente con la qualifica di 1º grado, che lo superano, di poter sedere in panchina nei campionati di Serie C e serie D maschile e femminile ma soprattutto che il CRER non concederà deroghe in materia per la prossima stagione sportiva, e che questo sarà l'unico corso di 2º grado che il CRER organizzerà per la stagione sportiva 2013-2014.
Le società sono invitate a far presente, ai propri tecnici potenzialmente interessati ad ottenere tale qualifica, a valutare attentamente tale possibilità



BANDO

FINALITÀ
Il Corso si propone gli obbiettivi di:
• Verificare la capacità di costruire progressioni didattiche e di allenamento selezionando o creando esercitazioni metodologicamente legate all’obiettivo prefissato.
• Verificare la padronanza dei più importanti principi metodologici dell’allenamento delle qualità specifiche richieste al pallavolista.
• Verificare la conoscenza dei principi della match analysis per adattare strategie di valutazione alle esigenze del proprio contesto operativo.
• Verificare la conoscenza dei principi della match analysis per l’impostazione di strategie tattiche contro il gioco avversario.
• Verificare la conoscenza dei meccanismi implicati nelle espressioni specifiche di forza rispetto al modello prestativo dei giochi sportivi.
• Saper organizzare e strutturare la tattica di squadra e scegliere opportunamente i Sistemi di Gioco.

DESTINATARI
Il Corso è riservato ai Tecnici dell’Emilia Romagna che sono in possesso della qualifica di Allenatori di 1° grado, conseguito nella stagione 2011/2012 o stagione antecedente; rimane sottointeso che devono essere in regola con il tesseramento e gli aggiornamenti.

PERIODO DI SVOLGIMENTO
Il corso si svolgerà con inizio in data 1 dicembre 2013, esame finale previsto in data Domenica 8 giugno 2014; prima di tale data sono previste altre prove soggette a valutazione: rilevamento allenamenti, scout ed esame di ammissione alla fase residenziale. In caso di problematiche nella disponibilità dei Docenti comunque la data massima di termine è fissata per il 30 giugno 2014. NOTIZIE RELATIVE AL CORSO:
  1. Il costo del corso è di Euro 730,00 (settecentotrenta/00) dL’importo totale viene suddiviso in due rate:
    • la prima di euro 400 (quattrocento/00) da pagare tramite C/C 22202402 o Bonifico Bancario su Iban IT 72X0100502599000000070006, entrambi intestati a FIPAV CRER, entro e non oltre il 28 novembre 2013;
    • la seconda rata di Euro 330 (trecentotrenta/00) è da pagare prima della parte residenziale appena saranno resi noti gli idonei, comunque non oltre il 19 maggio 2014.
    La spesa è comprensiva dei materiali didattici e del soggiorno presso le strutture alberghiere che ospiteranno il corso (gli extra: vino, alcolici, ecc. sono a carico dei partecipanti).
    Eventuali rinunce non daranno luogo a restituzioni della quota versata, neanche parziale.
    Per tutte le restanti info, compreso il programm del corso, potete scaricare il bando di indizione nel quale sono contenute ulteriori indicazioni sulle lezioni.

    NORME DI AMMISSIONE AL CORSO
    L'iscrizione va effettuata tramite www.mps-service.it/EmiliaRomagna, il link del sito si trova anche in alto a sinistra sulla pagina del sito www.fipavcrer.it
    • I partecipanti al Corso devono presentare il certificato medico di sana e robusta costituzione per lfattivita di pallavolo non agonistica, da consegnare in originale alla prima lezione del Corso.
    • Copia della ricevuta di pagamento dellfiscrizione e del Certificato medico vanno inviate al fax del CRER 051.370745, oppure tramite email ad allenatori@fipavcrer.it, entro la data del 28/11/2013; il mancato rispetto della scadenza od il parziale invio della documentazione richiesta, comportera l'esclusione dal corso.
    • Il Corso si attivera qualora le iscrizioni raggiungano il numero minimo di 20 tecnici iscritti.
      Comunque il CRER si riserva di deliberare l'effettuazione anche con un numero di iscritti inferiore qualora ne ravvisi l'improcrastinabilita.
    Per tutte le restanti info, compreso il programm del corso, potete scaricare il bando di indizione nel quale sono contenute ulteriori indicazioni sulle lezioni.

    La Commissione Regionale Allenatori

Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI ARBITRI

 
SCUOLA ARBITRI REGIONALE -STAGIONE 2013-14 AVVIO IL 1° DICEMBRE  
Prende il via domenica 1º dicembre a Bologna, presso la sede C.R.E.R.. l'attività della Scuola Arbitri Regionale.
L'impegnativo ed ambizioso progetto che ha dato già negli anni scorsi ottimi risultati è curato direttamente dal Comitato Regionale Emilia Romagna a mezzo il settore Ufficiali di Gara Regionale.
Tra i nominativi convocati troviamo sei arbitri modenesi:
i "regionali"
Davide MICELI
Michael REBECCHI
Christopher VACCARI
Luca VESCOGNI
i "provinciali"
Elena CAVAZZUTI
Marika DI NARDO
A tutti vanno i nostri complimenti e l'augurio di buon lavoro
 
A 'TOP VOLLEY' SU DI.TV ROBERTO ZARBI COMMISSARIO REGIONALE 'ARBITRI'
Lunedì 25 novembre nella trasmissione televisiva Top Volley condotta dalla giornalista Laura Tommasini sarà presente per la Fipav Crer Roberto Zardi Commissario Regionale Ufficiali di Gara.

La trasmissione prodotta da Di.TV copre il segnale dell’Emilia Romagna (canale 210), Marche (prov. Pesaro-Urbino) e Veneto (prov. Verona).

La trasmissione andrà in onda ogni lunedì dalle ore 22.15 ed in contemporanea in diretta streaming sul sito www.di-tv.net per un’ora esatta di volley e verrà replicata il martedì alle ore 22.15 sul canale E’-Tv Sport – Sport Emilia canale 636 del digitale terrestre in Emilia Romagna.
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI ATTIVITA PROMOZIONALE

 
UNDER 11 ATTIVITA' PRELIMINARE  
La Commissione Giovanile ha richiesto la conferma, entro il 25/11, alle società iscritte al torneo preliminare Under 11 relativamente alla formula da adottare:
  1. girone unico solo andata, quindi cinque gare a formazioni da dicembre a poco oltre la metà di gennaio


  2. concentramento; nel qual caso viene richiesta la disponibilità ad ospitare la giornata
Le squadre iscritte sono:
CASA MODENA
METASIDER 2
KAST CAVEZZO
AMENDOLA VOLLEY MODENA
S.DI P. ANDERLINI BIANCA
S.DI P. ANDERLINI ROSSA
 
SCUOLA DI PALLAVOLO FEDERALE E MARCHIO DI QUALITA'  
Federvolley ha pubblicato tra sabato 16 e martedì scorso gli elenchi definitivi delle società che hanno avuto
il riconoscimento del titolo di Scuola Federale di Pallavolo per il biennio 2014-2015
GRUPPO SPORTIVO PALLAVOLO VIGNOLA ASD
AMENDOLA VOLLEY MODENA ASD
VOLLEY ARCI CASTELVETRO
G.S. SCUOLA DI PALLAVOLO ANDERLINI
ADFB PALLAVOLO SOLIERA
AS PALLAVOLO ANDERLINI
ASD POLISPORTIVA MONDIAL QUARTIROLO CARPI
GS SCUOLA DI PALL. SERRAMAZZONI

il Certificato di Qualita' Settore Giovanile 2014-2015
G.S. Scuola di Pallavolo Anderlini - ORO
AS Pallavolo Anderlini - ORO
ASD Polisportiva Mondial Quartirolo - ARGENTO
GS Scuola di Pallavolo Serramazzoni - ARGENTO
GS Pallavolo Vignola - BRONZO
Libertas Universal - BRONZO
Amendola Volley Modena - BRONZO
Volley Arci Castelvetro - BRONZO
ASD FB Pallavolo Soliera - BRONZO
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI BEACH VOLLEY

 
CORSO NAZIONALE MAESTRO BEACH VOLLEY - ISCRIZIONI ENTRO 27/11  
Rinnoviamo la pubblicazione del Bando che contiene le norme di ammissione ed il programma didattico del Corso per Maestro di Beach Volley.

1. Finalità
Il Corso si propone l'obiettivo di:
  • Verificare le capacità tecniche dei partecipanti al Corso, i quali dovrebbero essere in grado di offrire ai loro allievi un modello esecutivo accettabile.
  • Definire le caratteristiche tecniche ed esecutive dei vari fondamentali e sistemi di gioco.
  • Definire le esercitazioni e le progressioni didattiche più idonee a favorire l’apprendimento dei fondamentali.
  • Preparare i Maestri a seguire squadre di livello non agonistico o giovanile.
2. Destinatari
Le domande di ammissione al corso dovranno essere redatte come da scheda qui da scaricare, e pervenire al Comitato Regionale FIPAV dell’EMILIA ROMAGNA a mezzo fax 051.370745, o via e-mail beachvolley@fipavcrer.it entro il giorno 27 novembre 2013 con allegata la ricevuta del versamento di Euro 150,00.

3. Periodo di svolgimento
Il corso si svolgerà nelle giornate di sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre 2013.

4. Luogo di svolgimento
Il corso si svolgerà a Modena. Per informazioni 051 6311314, fax 051 370745 – Cell. 3357366280.
Le lezioni teoriche e pratiche si svolgeranno presso la struttura dell’Oasi Beach Modena sita in Via Livingstone 14/16 (Tel. 059.330990 e 333.8448687)

5. Quota di partecipazione
CORSISTI:
La quota di partecipazione al corso sarà di € 150,00 comprensiva dell’iscrizione al corso.
IIl pagamento dovrà essere effettuato tramite versamento in c/c postale n. 22202402 intestato a FIPAV Comitato Regionale Emilia Romagna oppure con bonifico bancario all’ IBAN IT72X0100502599000000070006 sempre intestato a FIPAV CRER.
In entrambi i casi nella causale dovrà essere specificato "Iscrizione Corso Maestri Beach Volley 2013".
Le spese di viaggio e di soggiorno saranno a carico dei partecipanti. Per informazioni sulle strutture ricettive convenzionate rivolgersi a Roberto Reggiani 333.8448687.
Il corso si svolgerà con almeno un numero minimo di 10 partecipanti.


6. Articolazione del corso
Il corso si articolerà in 12 ore di lezione più un esame finale.
La frequenza alle lezioni sarà obbligatoria.

7. Corpo Docente
I Docenti del Corso sono i tecnici Lissandro Carvalho e Paulo Moreira Da Costa.

8. Materie di insegnamento
Le principali materie di insegnamento del corso saranno:
  • Regolamento Ufficiale
  • Apprendimento e sviluppo motorio nel Beach Volley
  • Programmazione ed organizzazione di un Piano Annuale di Allenamento
  • Tecnica ed apprendimento dei fondamentali di base
  • Struttura ed organizzazione dell’allenamento
  • Struttura ed organizzazione dell’esercitazioni
  • Tattica di base
  • Organizzazione e direzione della squadra


9. Programma orario del Corso
Qui di seguito viene presentato il programma orario preliminare del corso, che potrà essere soggetto a variazioni, per motivi di carattere organizzativo.
DATAGIORNOMATTINAPOMERIGGION. ORE
30/11/13Sabato9,00 – 13,00 Teoria in aula15,00 - 19,00 Teoria in aula8
01/12/13Domenica09,30 - 13,30 Pratica sul campo14,30 - 16,30 Teoria in aula

16,30 - 17,30 Test in Aula
7,00
 
CIRCUITO REGIONALE BEACHER AMATOUR AMATORIALE
Il Comitato Regionale Fipav Emilia Romagna, indice la realizzazione di un Circuito Regionale maschile e femminile di Beach Volley 2x2 amatoriale denominato BeachER AmaTour.

Gli eventi del Circuito BeachER AmaTour sono costituiti da Tappe e Master Finali da disputarsi nel periodo compreso tra ottobre 2013 e maggio 2014.

Possono partecipare ai tornei della BeachER AmaTour tutti gli atleti con tesseramento amatoriale Fipav per il beach volley e i tesserati Fipav agonisti con:
  • max 20 punti Fipav e che disputano al massimo il campionato di serie C per i ragazzi
  • max 40 punti Fipav e che disputano al massimo il campionato di serie B2 per le ragazze
Gli atleti/e partecipanti ai tornei del Circuito BeachER AmaTour concorreranno al titolo di Campione BeachER AmaTour 2013/14 in base alla classifica dei punti ottenuti nei tornei del circuito (e non della graduatoria nazionale Fipav)

Per poter accedere al Master finale è necessario aver disputato almeno il 33% delle tappe del Circuito BeachER AmaTour.
CANDIDATURE ALL’ORGANIZZAZIONE DELLE TAPPE
Si possono candidare ad organizzare gli eventi del Circuito BeachER AmaTour (Tappe e Master Finali) gli organi federali locali (Comitati Provinciali FIPAV dell’Emilia Romagna) e/o Promoters (Società Affiliate FIPAV).
ISCRIZIONI
  1. Possono partecipare ai tornei tutti i tesserati Fipav agonisti con max 20 punti Fipav (individuali) e che disputano al massimo un campionato di serie C, oppure i tesserati Fipav per la pratica del beach volley amatoriale
  2. L’iscrizione dovrà essere comunicata al promoter della tappa entro le ore 18,00 del venerdì precedente l’inizio della manifestazione.
  3. Gli atleti dovranno inoltre provvedere al versamento della quota d’iscrizione in base alle modalità indicate dal promoter
  4. La tassa d’iscrizione al torneo non potrà superare la quota di € 30,00 a coppia.
Potete scaricare qua il Bando di indizione completo e il calendario delle tappe
 
MIKASA BEACH VOLLEY CUP 2013/2014
MIKASA BEACH VOLLEY CUP 2013/2014 I Comitati Regionali di Emilia Romagna, Lombardia, Marche e Piemonte della federazione italiana pallavolo, in collaborazione con i Centri sportivi:
PalaUno Beach Volley – Milano; Quanta Sport Village – Milano; Centro Pavesi FIPAV – Milano; Beach land –Mazzano (BS); Goparc Beach stadium – Bagnolo San Vito (MN); Bulè Sport Village –Bellinzago N.se (NO); CUS Torino Beach Volley – Torino; Spiaggia 23 – Cesena (FC); Aquae sport center – Ravenna (RA); Oasi Beach Modena – Modena; Villa… ge – Villa Verucchio (RN). indicono ed organizzano la prima edizione della Mikasa Beach Volley Cup - Circuito Interregionale invernale 2013/14

FORMULA DI GIOCO
Il tabellone principale è riservato ad un numero di coppie aperto fino al completamento del tabellone previsto per ogni singola tappa (non sono previste qualifiche).
Il regolamento prevede che la generazione della lista d’entrata venga fatta seguendo nell’ordine:
1) somma dei migliori 8 punteggi conquistati negli ultimi 363 gg, (Entry List);
2) in caso di parità punti totali conquistati negli ultimi 363 gg, (Totali);
3) in caso di ulteriore parità, sorteggio.

I punteggi della classifica Entry List e quelli della classifica Totale sono quelli pubblicati sul sito www.federvolley.it alla data di chiusura delle iscrizioni.
Per ogni Tappa, a seconda del numero di campi messi a disposizione e delle coppie iscritte, verrà previsto un Torneo con tabellone a doppia eliminazione o un Torneo a Pool con seguente tabellone vincenti a singola eliminazione.
Se il Torneo sarà previsto con la formula delle pool da 3 o 4 coppie ciascuna, si disputeranno gare con la classica formula all’italiana ed al termine delle stesse verrà stilata una classifica, ordinando le coppie secondo:
• Numero di partite vinte;
• In caso di parità, secondo il miglior quoziente set;
• In caso di ulteriore parità, secondo il miglior quoziente punti;
• In caso di ulteriore parità, per sorteggio.

Nel caso che una sola o altre coppie di una pool diano forfait le classifiche di tutte le pool saranno ricalcolate con l’esclusione del risultato della gara con l’ultima classificata della propria pool.
Si qualificano per la fase finale i vincitori delle pool, e nel caso anche la/e migliore/i Seconda/e classificata/e.
La fase finale procede per eliminazione diretta. (Quarti – Semifinale – Finale 3°/4° e 1°/2° posto). Nel caso della formazione di più di 8 pool, la fase finale si disputerà con più di 8 coppie, con anche la disputa degli ottavi di finale.
Saranno nominate le finaliste dalla testa di serie n° 01 alla testa di serie n° xx a seconda della classifica avulsa dei gironi.

CALENDARI, SEDI E ORARI DI GIOCO DI OGNI SINGOLA TAPPA
Saranno pubblicati sulla circolare di indizione della tappa esclusivamente sul sito www.beachvolleycup.com entro le ore 12.00 del sabato antecedente la disputa della manifestazione.

L'iscrizione dovra essere effettuata e completata ESCLUSIVAMENTE tramite il sito federale www.federvolley.it/On Line atleti entro le ore 24,00 del giovedi antecedente la tappa.

QUOTA DI ISCRIZIONE
La coppia dovra provvedere al versamento della quota di iscrizione, con le modalita indicate dall¡¦organizzatore, entro le ore 12.00 del venerdi antecedente la tappa, ed inviare obbligatoriamente entro tale termine l'attestato di pagamento ai contatti indicati nella specifica indizione della Tappa.
La quota di iscrizione, per tutte le Tappe della Mikasa beach volley cup e di 50,00 (cinquanta/00) Euro a coppia. Potete scaricare qua il Bando di indizione completo nel quale sono riportate tutte le date della tappe

Comitato Regionale FIPAV Emilia Romagna

Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI C.O.G.P.

 
UNDER 13 MASCHILE 3vs3 - FASE DUE  
Si informano le società che si è statbilito che il campionato possa proseguire da metà marzo 2014 con una seconda fase.

Sono quindi riaperte le iscrizioni fino al 24 febbraio 2014 per minimo 2 - massimo 4 posti e contestualmente entro la stessa data le società partecipanti alla prima parte dovranno comunicare la loro intenzione a proseguire o meno l'attività.
La seconda fase sarà possibile solo se si registreranno almeno 3 partecipanti (tra nuove e vecchie squadre)
L'organizzazione di questa seconda fase sarà definita insieme ai rappresentanti delle società in nuova riunione da stabilire in base all'effettuazione o meno della stessa fase
 
SOSPENSIONI URGENTI E NORMATIVA per RECUPERO GARE  

SPECIALE "NEVE" ... e non solo


Come tutti gli anni in prossimità dell'inverno, come le amministrazioni comunali anche la Fipav rinnova le raccomandazioni e direttive per gestire le situazioni di emergenza, come può essere una nevicata di una certa entità e non solo.

Come sempre invitiamo tutti a valutare attentamente la situazione meteo reale senza peraltro scivolare in facili allarmismi assicurando al contempo la piena disponibilità della Commissione Gare del Settore Ufficiali di Gara Provinciale.

Come sempre una oculata gestione delle emergenze ci consentirà, in caso di bisogno, di risolvere i problemi che potenzialmente potrebbero crearsi a seguito di eventi inaspettati

Evidenzieremo le principali azioni da mettere in opera nel caso in cui si dovesse rilevare l'impossibilità a giocare una gara entro i due giorni dall'evento per gravi motivi (impianto non disponibile, lutti gravi o altro) o si decidesse di non giocare una gara, causa nevicata di una certa intensità e NON per brevi e leggieri fenomeni.

Grazie alla nuova interfaccia web C.P. accessibile anche dai moderni smartphone e/o tablet (quindi accessori portatili e non più solo a mezzo pc fissi), la gestione sospensioni risulta efficente ed agevole.
Per chi si affacciasse per la prima volta alla problematica suggeriamo di consultare la Guida dedicata alle nuove funzionalità del sito C.P.


Quindi, in caso di emergenza, in breve:

  1. si telefona al responsabile della squadra avversaria, tutti i numeri telefonici sono disponibili nella vostra area Gestione Campionati Web / ISCRIZIONI (dove sono elencate le vostre squadre) oppure sul sito all'interno di ogni calendario ma potrete consultarli e scaricarli solamente dopo aver avuto accesso all'Area Riservata del sito stesso
    In tutti i casi potrete sempre scarire la Guida


  2. si dovrà trovare il comune accordo alla sospensione che per essere efficace dovrà essere SEMPRE ratificata dalla C.O.G.P.


  3. Il responsabile della squadra "in difficoltà" (e non l'altro) deve telefonare al sig. Marinelli 335.6922.371 (responsabile C.O.G.P.)
    Non sono ammessi: mail, fax, SMS e altre forme di "moderna" messaggistica (es: Whats App ...)


  4. Una volta stabilita la fattibilità della richiesta si dovrà immediatamente compilare il "modulo sospensione web" disponibile nella vostra area Gestione Campionati Web / GARE, a mezzo del quale si darà comunicazione degli accordi tra le parti, agli stessi interessati e e alla C.O.G.P.
    Con l'invio della conferma da parte della C.O.G.P. sarà aggiornato il calendario sul web in tempo reale (viene inserita automaticamente la data 01/07/2014 che sta a significare "gara sospesa") e forniti i termini per il recupero.


  5. Le gare sospese sono riportate con l'indicazione della tipologia SOSP, alla pagina "Spostamenti" accessibile dalla Home Page del sito C.P. www.fipav.mo.it
    Come per ogni altra variazione le richieste sono presenti anche nell' area Gestione Campionati Web / SPOSTAMENTI della società richiedente.
  6. Nel caso di particolari situazioni di emergenza generalizzata sarà la C.O.G.P. ad inviare direttamente la comunicazione di sospensione gara (sospensione d'ufficio)


  7. In un secondo momento e comunque entro il terzo giorno dalla "data di sospensione" compresa, si dovrà trovare un accordo per il recupero


  8. Il responsabile della squadra "che ha richiesto" la sospensione deve provvedere, entro i termini (vedi punto 16 C.U. n.1), a compilare il modulo spostamento web OBBLIGATORIO per il recupero dell'incontro.
    La nuova data non potrà oltrepassare, di norma, i 21 giorni dall'originaria.
    Esclusivamente in questo caso il controllo sarà manuale da parte della C.O.G.P. e non automatico.


  9. In caso di mancato accordo sulla data di recupero entro i termini (vedi punto 16 C.U. n.1) la gara sarà fissata d'ufficio e non potrà essere più spostata per nessun motivo
    Eventuali oneri amministrativi saranno posti a carico della società/squadra che ha richiesto la sospensione.
    In caso di mancato accordo, tra le parti a seguito la sospensione d'ufficio, la variazione sarà addebitata ad entrambe le squadre fatto salvo l'eventuale documentazione probatoria del tentativo di accordo che sarà presentata.


  10. È fatto espresso divieto alla compilazione del modulo Sospensione Web senza aver prima avvisato le parti e il responsabile C.O.G.P.; in questo caso la richiesta sarà ritenuta nulla

Potete consultare in forma integrale quanto riportato nel Comunicato Ufficiale n.1 punto n.15.G mentre riportiamo integralmente il punto n.16 dello stesso Comunicato Ufficiale n.1 in materia di sospensione gare e recupero gare.

Ed ora cosa si deve fare il recupero delle gare sospese:

Punto 16 - RECUPERI O RIPETIZIONI DI GARE DI CAMPIONATO

  1. RECUPERI DI GARE CAUSA MANCATA PRESENTAZIONE ARBITRI - In caso di mancata disputa della gara per assenza degli arbitri (in tutti i campionati) si dovrà procedere come segue:
    1. avvisare immediatamente telefonicamente la C.O.G.P. al numero di reperibilità ed inviare entro 12 ore relativa comunicazione scritta a cogp@fipav.mo.it e giudice@fipav.mo.it
    2. provvedere a raggiungere un accordo tra le parti (suggeriamo di farlo sul campo)
      1. se la nuova data concordata fosse entro il 7mo giorno, compreso, dalla "ex-data gara" entrambe le società dovranno inviare, entro 48 ore dall'incontro non giocato, una mail a cogp@fipav.mo.it con la nuova data/ora/campo di gara;
      2. se la nuova data concordata fosse dall'8vo giorno dalla "ex-data gara" la società di casa (ovvero la controparte) dovrà inserire a mezzo il "modulo spostamento web" (nel quale dovrà essere scelta la voce "recupero") i nuovi dati dell'incontro
    3. la nuova gara potrà essere disputata dal 3° giorno seguente la comunicazione di cui al punto precedente
    4. la C.O.G.P. in mancanza di comunicazioni, dal quarto giorno la ex-data, provvederà d'ufficio a fissare il recupero
  2. RECUPERI DI GARE SOSPESE
    1. In tutte le situazioni che determinano un recupero a seguito una sospensione le gare dovranno essere disputate entro massimo 21 (ventuno) giorni la data originaria in cui era fissato l'incontro senza mai, comunque oltrepassare, la data del primo, in ordine temporale, degli incontri facente parte della penultima giornata di campionato.
      Tale data dovrà scaturire dal comune accordo tra i due sodalizi e comunicata alla C.O.G.P. entro 3 (tre) giorni, dalla data di sospensione (primo giorno dei tre), a mezzo, esclusivamente, il "modulo spostamento web".
      È ammesso l'invio di email all'indirizzo: cogp@fipav.mo.it in casi eccezionali e preventivamente concordati.
    2. Non verificandosi le condizioni, di cui al capo precedente, ossia mancanza assoluta di comunicazioni o di accordo da parte dei due sodalizi con decorrenza dal quarto giorno, dalla data originaria, la C.O.G.P. provvederà d'ufficio a fissare la nuova data, nella quale la gara dovrà essere obbligatoriamente disputata.
      In questo caso la variazione sarà addebitata alla società che ne ha richiesta la sospensione.
    3. Nel caso in cui si tratti di recupero relativo a gara sospesa d'ufficio per eventi atmosferici l'eventuale mancanto accordo tra le parti ovvero mancata comunicazione alla C.O.G.P. farà scattare, dal quinto giorno dalla data di sospensione, la determinazione di una nuova data sempre d'ufficio da parte della C.O.G.P. e l'addebito di una quota pari al valore di un contributo spostamenti a carico di entrambe le società.
    4. In caso di gare non disputate, comprese nella quart'ultima e terz'ultima giornata di campionato, gli incontri in questione non potranno per nessun motivo essere rigiocati o giocati oltre la data dell'ultimo, in ordine temporale, degli incontri facente parte della penultima giornata di campionato, pena la sconfitta di entrambe le squadre.
    5. In caso di gare non disputate facenti parte della penultima giornata, gli incontri dovranno essere recuperati entro la data dell'ultimo, in ordine temporale, degli incontri facente parte dell'ultima giornata di campionato, pena la sconfitta di entrambe le squadre. Tale eventualità sarà gestita con la procedura d’urgenza dalla C.O.G.P. come indicato al punto 15 capo "G".
    6. In caso di eventi particolarmente straordinari ovvero di recuperi di gare dell'ultima giornata, gli incontri dovranno essere recuperati entro le 24 ore dal termine del campionato stesso. Tale eventualità sarà gestita con la procedura d’urgenza dalla C.O.G.P. come indicato al punto 15 capo "G".
  3. RIPETIZIONI DI GARE
    1. Si stabilisce che le gare relative a ripetizioni debbano essere disputate entro 15 giorni (quindici) dalla data di pubblicazione del relativo provvedimento da parte del Giudice Unico;
    2. La nuova data dovrà scaturire dal comune accordo tra i due sodalizi e comunicata alla C.O.G.P. entro 3 (tre) giorni, dalla data di sospensione (primo giorno dei tre), a mezzo, esclusivamente, il "modulo spostamento web".
      È ammesso l'invio di email all'indirizzo: cogp@fipav.mo.it in casi eccezionali e preventivamente concordati.
    3. per quanto riguarda la tempistica si conferma quanto indicato ai precedenti punti 16.b.2, 16.b.3, 16.b.4, 16.b.5 e 16.b.6
La C.O.G.P. si riserva di controllare che sia mantenuto, nel limite del possibile, il regolare andamento dei turni di gara, provvedendo a variazioni d'ufficio di altre gare, onde ottenere nuovamente le sequenze di campionato/gara previste in origine.

Si ribadisce infine che per una sospensione di una gara le comunicazioni a mezzo mail, fax e sms e altra messaggistica, SONO NULLE; il responsabile della squadra che necessita dell'intervento deve avvalersi esclusivamente degli strumenti a disposizione sul sito C.P. nell'area Gestione Campionati Web e alla pagina dedicata alla Modulistica.

 
SE L'ARBITRO NON ARRIVA... COSA FARE?  
Se l'arbitro non arriva cosa si deve fare?
Siccome alcuni casi sono già accaduti anche quest'anno e abbiamo riscontrato mancanza di conoscenza sulla normativa, riportiamo quanto indicato al punto 19 del Comunicato Ufficiale n.1 e sottolineamo l'importanta della segnalazione tempestiva come riportato al capo "e"
Spesso una segnalazione per tempo ai numeri a vs. disposizione tra cui il 335.6922.371 ha potuto risolvere la situazione.

In caso di assenza dell'Ufficiale di Gara designato
  1. nei campionati di 1ª e 2ª Divisione si dovrà attendere 30 minuti; perdurando la mancanza del direttore di gara l'incontro non potrà essere disputato.
  2. Nei campionati di 3ª Divisione, in tutti i campionati di categoria e promozionali e nelle gare del Torneo Memorial G.Bevini il tempo di attesa é fissato in 30 minuti.
    Perdurando la mancanza del direttore di gara l'incontro non potrà essere disputato eccezion fatta in caso di presenza di un arbitro associato che invece potrà dirigere la gara;
  3. per tutte le serie e categorie e tornei eventuali gare non disputate dovranno essere recuperate secondo quanto disposto al punto 16.
  4. In caso di gara non disputata è obbligatorio avvertire immediatamente la C.O.G.P. al numero di reperibilità in modo che la gara possa essere gestita nella procedura web pronta per recepire la richiesta di recupero che una delle due squadre dovrà inserire a mezzo il "modulo spostamento web" (nel quale dovrà essere scelta la voce "recupero") - vedere punto punto 16.a
  5. Gestione Mancanza Arbitro
    Per cercare di gestiore al meglio l'eventuale mancaza dell'arbitro si richiede a tutte le società di informare i numeri di reperibilità della C.O.G.P. ovvero la Sede C.P. già entro i 20 minuti almeno dell'inizio della gara senza ttendere gli ultimi minuti.
    Anche il solo preavviso di un quarto d'ora permette il più delle volte la copertura della gara.
    Questo valga soprattutto per i campionati di 1ª e 2ª Divisione, mentre le altre gare è necessario avere sempre a disposizione l'arbitro associato
 
NOVITA' IN GESTIONE CAMPIONATI WEB - ELENCO C.U. - QUOTE ISCRIZIONE
Dopo aver reso operativo tutto l'applicativo per la Gestione dell'attività del Giudice Unico nonchè la nuova gestione "automatica" del Comunicato Ufficiale del martedì con risultati, classifiche, provvedimenti e spostamenti sono state apportate due ulteriori piccole ma utili modifiche alla procedura di gestione WEB campionati.

Già da una decina di giorni avete trovato nella pagina SCADENZE l'elenco dei campionati a cui è possibile iscriversi con l'indicazione della somma totale da versare per ogni "campionato/torneo"

Da oggi è invece attivo un semplice "box" nella vostra area INFO nel quale sono elencati gli ultimi cinque Comunicati Ufficiali pubblicati.
L'elenco si aggiorna automaticamente ad ogni nuova pubblicazione.
I file si aprono in "nuove schede" all'interno del vostro browser sia nel formato PDF che nel formato HTML (lo standard del sito)


Come sempre è disponibile On Line la Guida
 
RIPETIZIONE GARA 644 U16FB- TERMINI PER IL RECUPERO  
A seguito il provvedimento odierno del Giudice Unico è sono stati fissati ii termini per la gestione della ripetizione della gara 644 U16FB, come segue:

Termine per la ripetizione dell gaar: 4 Dicembre 2013

Termine per al comunicazione a cogp@fipav.mo.it entro le ore 21,00 del 22 novembre 2013

Trascorso tale termine la gara sarà fissatra d'ufficio dalla C.O.G.P.
 
LUTTO NAZIONALE - MINUTO DI SILENZIO FINO A DOMENICA 24/11  
La Federazione Italiana Pallavolo associandosi alla disposizione del Presidente del CONI Giovanni Malagò, ha disposto che in tutte le manifestazioni sportive che si disputeranno in Italia da oggi a domenica 24 venga osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell'alluvione che ha colpito la Sardegna.

Il Comitato Provinciale di Modena si unisce al dolore dell'intera popolazione sarda e porge le proprie condoglianze a tutte le famiglie colpite
 
CARICAMENTO RISULTATI - ANALISI PRIMO MESE DI GARE
Dopo il primo mese di gare questa la rilevazione statistica relativa al carimento dei risultati.

Camp.Gare% Ris. Caric.% Caric.
Ritardo
1DF2185,7161,90
1DM1883,3372,22
2DM1266,6783,33
2DF1266,6791,66
U19M1450,0057,14
U18F2885,7157,14
U17M1060,0060,00
U16F2972,4137,93
U15M450,0075,00
U14F966,6755,56
U13F250,0050,00
U12F100


Nella tabella sono riportate le percentuali dei risultati caricati in proporzione alle gare giocate dove la percentuale generale è 72,50% mentre tra quelli caricati ben il 62,50% è stato inserito il giorno dopo o addirittura, in alcuni casi due o tre giorni dopo la gara.
Si arriva a livelli accettabili, il minimo 85/90%), per la i campionato di 1ª Divisione e l'Under 18 Femminile, in tutti gli altri casi si è comunque insufficienti

Rinnoviamo ancora l'invito a gestire il caricamento risultato per tutte le gare in modo tale che il torneo possa avere sempre le classifiche aggiornate.
È, tra l'altro stabilito che in concomitanza con le ultime tre giornate di campionato, l'inserimento del risultato sia obbligatorio da parte della società di casa al termine di ogni incontro e da quest'anno è possibile anche direttamente dalla vs. area Gestione Campionati Web pagina GARE.
Come sempre è a vs. disposizione il per scaricare dal sito la Guida con tutte le spiegazioni ed informazioni sulla piattaforma internet del sito C.P.
 
GESTIONE RICEVUTE DI PAGAMENTO ISCRIZIONI e CONTRIBUTI GARA
Si invtano le tutte le società a prestare attenzione nel caricamento nella propria area Gestione Campionati Web delle ricevute di pagamento.

Il documento deve essere esclusivamente con estenzione .jpg o .pdf quello relativo al pagamento iscrizione deve essere allegato alla colonna Iscrizioni
Quelli relativi ai contributi gara per la prima rata (come può essere la 1ª Divisione) e in rata unica ad esempio per tutti i campionati di categoria deve essere allegato alla colonna Rata Unica (Rata 1)
Quelli relativi ai contributi gara per la seconda rata, solitamente per i campionati di serie, vanno allegati alla colonna Rata 2

Parebbe strana la raccomandazione quanto superflua ma si sono riscontrati diversi casi di errata imputazione che hanno comportato una inutile perdita di tempo sia a carico della società che della C.O.G.P. per la sistemazione.

Vi ricordiamo anche l'importanza del rispetto dei termini di scadenza dei pagamenti; nel caso delle iscrizioni il documento deve essere allegato entro 24 ore dall'inserimento della domanda
 
ANCORA ... SU SPOSTAMENTI GARE - NOTA
Ancora una volta, per l'ennesima volta si precisano alcune importanti note sull'argomento "spostamento gara" in quanto ancora abbiamo riscontrato mancanza di conoscenza della semplice regolamentazione e richieste non ordinarie.
Quindi si ricorda che:
  1. tutte le richieste di spostamenti e variazioni gare sono regolate dal Comunicato Ufficiale n.1 al punto 15


  2. i pagamenti relativi al contributo spostamento gara debbono essere effuati dalla società richiedente ossia qualla che compila la domanda tanto che nel modulo stesso devono essere indicati gli estremi del pagamento


  3. le ricevute dell'avvenuto pagamento del contributo spostamento debbono essere caricate entro 3 giorni nell'area SPOSTAMENTI in Gestione Campionati Web


  4. in caso di inadempienze e/o irregolarità sarà sanzionata la società richiedente ossia qualla che compila ed invia il form-spostamento
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI CENTRO QUALIFICAZIONE

 
SELEZIONE REGIONALE FEMMINILE - CONVOCAZIONE NOMINALE 24/11  
I Tecnici Regionali del settore Femminile Marcello Galli, Giacomo Gentili e Stefania Pignataro, convocano per un allenamento regionale domenica 24 novembre 2013 dalle ore 10,00 alle ore 12,30 presso la palestra Marabini di San Martino in Strada FC (v.le dell’Appennino 498), le seguenti atlete:
  1. FUCKA Rebeka - 1999 - Idea Volley Bologna Bologna
  2. FUCKA Tatijana - 1999 - Idea Volley Bologna Bologna
  3. KOSAREVA Dayana - 1999 - Idea Volley Bologna Bologna
  4. FREDIGO Martina - 1999 - ASD Pallavolo S.Lazzaro
  5. GALLETTI Giulia - 1999 - ASD Pallavolo S.Lazzaro
  6. PARADISI Emma - 1999 - Pallavolo Ozzano ASD
  7. PARENTI Silvia - 2000 - Pallavolo Ozzano ASD
  8. GEMINIANI Giulia - 1999 - ASD Pallavolo S.Lazzaro
  9. CALISESI Nui - 1999 - Volley Club Cesena
  10. BANDIERI Laura - 1999 - Pallavolo F.Anderlini Modena
  11. DONNINI Sara - 1999 - Pallavolo F.Anderlini Modena
  12. PISTOLESI Aurora - 1999 - Pallavolo "F.Anderlini" Modena
  13. VENTURELLI Veronica - 1999 - Pallavolo F.Anderlini Modena
  14. GALLO Martina - 1999 - Energy Volley Parma
  15. GIORGI Sofia - 1999 - Energy Volley Parma
  16. RASTELLI Rachele - 1999 - Energy Volley Parma
  17. THEY Chiara - 1999 - Energy Volley Parma
  18. BISIO Elena - 2000 - River Volley 2001 ASD Rivergaro
  19. ROCCA Beatrice - 2000 - River Volley SSD ARL Rivergaro
  20. BALDUCCI Sofia - 1999 - GS VF N.Casadio ASD Ravenna
  21. GARDINI Alessia - 1999 - GS VF N.Casadio ASD Ravenna
  22. PANETONI Sara - 2000 - GS VF N.Casadio ASD Ravenna
  23. RAPISARDA Sofia - 1999 - Virtus Lugo
  24. CRISTOFARO Roberta - 1999 - Pol.Galileo Giovolley ASD Reggio Emilia
  25. FERRARI Chiara - 1999 - Pol.Galileo Giovolley ASD Reggio Emilia
  26. FORNACIARI Aurora - 1999 - Pol.Galileo Giovolley ASD Reggio Emilia
  27. SPAGNUOLO Rebecca - 1999 - Pol.Galileo Giovolley ASD Reggio Emilia
  28. ZALLA Adela - 2000 - Pol.Galileo Giovolley ASD Reggio Emilia
  29. DEDA Claudia - 1999 Viserba Volley Rimini
  30. TOSI BRANDI Michela - 1999 - Viserba Volley Rimini
  31. GIULIANELLI Marta - 1999 - ASD Lib.San Giuliano M. Rimini
Vi ricordiamo che per eventuali comunicazioni è necessario rivolgersi SEMPRE e per tempo al selezionatore Marcello GALLI cell.339-7576655 e-mail marcy.galli@libero.it

Il CQR Emilia Romagna
 
L'ATTIVITA' DI SELEZIONE FEMMINILE: IL 24 NOVEMBRE A MODENA
Ricordiamo che lo staff di selezione femminile ha organizzato gli incontri con le società della provincia suddividendo questa prima fase in tre appuntamenti ai quali sono inviate tutte le atlete (nate negli anni 2000 e 2001 e quelle di rilevante interesse del 2002) appartenenti alla zona nella quale l'allenamento è fissato.
Nulla vieta, anzi, che in caso di impedimento per una data ci si possa presentare in una della altre date.
Tutte le atlete che si presenteranno dovranno portare, debitamente compilata la scheda atleta selezioni provinciali 2013/2014 qua disponibile da scaricare
Dopo l'allenamento di domenica 10 novembre non resta che l'incontro di Modena:

3º ALLENAMENTO COLLEGIALE - Domenica 24 Novembre - dalle 15,00 alle 18,00

Tutte le società di Modena ed eventualmente altre che non hanno potuto intervenire il 20/10 e 10/11 sono invitate a Modena - pal. Ist Guarini Viale Corassori
 
SELEZIONE REGIONALE MASCHILE A S.LAZZARO IL 24/11
A seguito degli accordi intervenuti con il Comitato Prov.le di Bologna, si conferma che la Selezione Regionale Maschile riguardante gli atleti della provincia di Bologna nati negli anni 1998-1999 e particolarmente dotati del 2000, verrà effettuata domenica 24 novembre 2013 dalle ore 10,00 alle ore 12,30 presso la palestra KENNEDY di San Lazzaro di Savena (via Kennedy 63).

IMPORTANTE
In tale occasione gli allenatori regionali Menarini e Preti, oltre ad esporre il nuovo progetto riguardante l’attività giovanile della Regione, visioneranno gli atleti che non hanno potuto partecipare alle precedenti selezioni delle province di: Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

Vista l’importanza, è GRADITA/SOLLECITATA la presenza degli allenatori dei ragazzi che parteciperanno alla selezione, per uno scambio di opinioni sia tecnico che di metodo.



Ogni atleta dovrà presentarsi all’allenamento munito della scheda (scarica) debitamente compilata. Per ogni evenienza si prega di dare tempestiva comunicazione ai selezionatori Maurizio Menarini (cell. 3356144212 – e mail: menamau@alice.it) oppure Giovanni PRETI cell.3334967588 e-mail giovanni.preti@gmail.com/

Il CQR Emilia Romagna
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI SEGRETERIA

 
LA SCUOLA DI PALLAVOLO ANDERLINI IERI OGGI DOMANI  
Venerdì 22 novembre, presso la Corte dei Melograni, la Scuola di Pallavolo organizzerà una serata dal titolo "La Scuola di Pallavolo Anderlini ieri oggi domani" dove riunirà Sponsor, Autorità, Media e amici per ripercorrere velocemente assieme la storia e parlare dei progetti attuali e futuri.
Il tema della serata sarà il Valore e la Responsabilità Sociale d'Impresa con la presentazione dell'Anderlini Volley Community, del nuovo assetto societario e della Carta Etica Anderlini.
Ospiti d'onore della serata saranno , Presidente della Federazione Italiana Pallavolo, e Gino Lugli, A.D. Ferrero SPA.


Comunicato Stampa Scuola di Pallavolo Anderlini
 
SEMINARIO: 'SPORT DILETTANTISTICO: COME GESTIRLO'  
SPORT DILETTANTISTICO: COME GESTIRLO Ricordiamo che il 26 novembre presso l'Hotel Savoia di Bologna si terrà la seconda edizione del seminario Ipsoa su: "Sport dilettantistico come gestirlo"
- Adempimenti fiscali, contabili, previdenziali e civilistici
- Defibrillatori, dispositivi salvavita alla luce della recente normativa

DESTINATARI
- Responsabili, Presidenti e amministratori di A.S.D.
- Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili
- Consulenti fiscali
- Operatori del settore

PROGRAMMA
  • Le associazioni e società sportive dilettantistiche: legislazione di settore e aspetti interpretativi
  • Le verifiche fiscali e previdenziali alle associazioni e società sportive dilettantistiche: contenuti e contestazioni
  • aspetti contabili e dichiarativi nell'attività delle società e associazioni sportive dilettantistiche
  • la responsabilità dei dirigenti e gli obblighi legati al recente Decreto Balduzzi
  • il defibrillatore, dispositivo salvavita: aspetti tecnici, normativi e gestionali.
DOCENTI
Guido Martinelli
Professore a contratto di legislazione sportiva presso l'Università di Ferrara di diritto tributario applicato allo sport nel Master Luiss della Scuola dello sport. Componente del comitato di redazione della rivista “Cooperative e enti non profit”

Marta Saccaro
Dottore Commercialista e pubblicista in Bologna. Autrice di numerose pubblicazioni ed articoli sul Terzo settore. Componente del comitato di redazione della rivista “Cooperative e enti non profit”

Daniele Balboni
Responsabile Commerciale Physio Control Bologna

INFORMAZIONI GENERALI
Registrazione partecipanti: dalle ore 14.00 alle ore 14.30

Al momento della registrazione sarà necessario regolare la quota di partecipazione tramite assegno (all’ordine IPSO 2000 SRL) oppure contanti e presentare copia della scheda di iscrizione preventivamente inviata alla segreteria

Orario delle lezioni: dalle ore 14.30 alle ore 18,00

Sede: Hotel Savoia, Via S.Donato, 190 – Bologna, con ampio parcheggio gratuito, adiacente uscita 9 tangenziale di Bologna, raggiungibile dalla stazione centrale di Bologna con mezzi pubblici (bus n.35)

Materiale didattico: I partecipanti riceveranno un supporto didattico cartaceo di oltre 400 pagine

Quota di partecipazione (a numero chiuso con prenotazione obbligatoria): € 50,00 (IVA inclusa)

Ulteriori informazioni – invio adesioni:
IPSO 2000 SRL – Agenzia IPSOA Bologna - Tel. 051/223014 Fax 051/227756
Via Nazario Sauro, 30 – 40121 Bologna - E-mail: info@ipso2000.it
 
CONVEGNO: DONNE E SPORT - MODENA 23 NOVEMBRE  
Ricordiamo che l'associazione PROFILO DONNA in collaborazione con Comune di Modena, CONI Emilia Romagna, CONACUORE Onlus, Modena Soccorso ha organizzato per sabato prossimo 23 Novembre una giornata dedicata a "Donne e Sport"

Il convegno si svolgerà presso il Teatro Fondazione San Carlo - Via S.Carlo 5 a Modena e affronterà in mattinata e pomeriggio i seguenti due temi:
- Affrontare l'arresto Cardiaco
- Aspetti Giuridici e politici nello sport femminile

L'iniziativa è rivolta a tutto il mondo della società sportive dell'Emilia Romagna, a dirigenti e tecnici delle FSN, EPS, DSA, amminsitratori di enti pubblici, giornalisti, docenti di educazione fisica, studi legali.

OBIETTIVI
  • Creare la cultura del soccorso e dello sport in sicurezza in ambito sportivo
  • Sensibilizzare l'ambiente dello sport sull'arresto cardiocircolatorio (ACC)
  • Ribadire l'importanza del riconoscimento precoce di un arresto cardio-circolatorio e della corretta attivazione del sistema di emergenza (118/112)
  • Informare sui nuovi aspetti normativi e giuridici del decreto legge Balduzzi sulla defibrillazione
ISCRIZIONI ED ATTESTATI
La partecipazione è gratuita ed è aperta fino ad un numero massimo di 200 partecipanti.

Chiusura delle iscrizioni 21 Novembre 2013.
Inoltrare domanda di iscrizione compilando la scheda qua disponibile.
Al termine del Convegno sarà consegnato un attestato di partecipazione.

CREDITI FORMATIVI
Per la sessione della mattina verrà consegnato un attestato di partecipazione.
per la sessione del pomeriggio verranno consegnati i crediti formativi agli avvocati partecipanti

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Profilo Donna
Via Buon pastore 63 - Modena
Tel. e Fax 059.391.615
Email: info@profilodonna.com
 
IL DIRITTO ANTIDOPING NAZIONALE E INTERNAZIONALE TRA PRESENTE E FUTURO
Il la Scuola dello Sport del CONI e lo Studio Coccia De Angelis Pardo & Associati organizzano il consueto workshop giuridico annuale.
Il tema di questa edizione è "Il diritto antidoping nazionale e internazionale tra presente e futuro" e mai come quest’anno vi sarà la partecipazione di alcuni fra i più accreditati ed esperti giuristi italiani e stranieri di diritto sportivo.

Infatti, oltre l’ormai consueto e prezioso contributo del Prof. Massimo Coccia (Arbitro del TAS di Losanna, nonché Professore di Diritto Internazionale presso l’Università della Tuscia di Viterbo) e di Mario Vigna (Avvocato del Foro di Roma e Vice Procuratore Capo Antidoping del CONI), quest’anno il workshop si avvarrà dei massimi esperti della materia, con galloni guadagnati sul campo, in particolare grazie all’intervento di Tammaro Maiello (Consigliere della Corte dei Conti e Procuratore Capo dell'Ufficio di Procura Antidoping del CONI), Ettore Torri (Magistrato, già Procuratore Capo dell’Ufficio di Procura Antidoping del CONI), Francesco Botrè (Direttore Laboratorio Antidoping di Roma) e Giuseppe d’Onofrio (Ematologo, membro degli Expert Panel di UCI e IAAF sul passaporto biologico).

A completare questo illustre consesso di speakers ci sarà il significativo contributo del Prof. Ulrich Haas (Arbitro del TAS di Losanna, Professore di Diritto e Procedura Civile nell’Università di Zurigo, Membro della Commissione di revisione del Codice Mondiale Antidoping).

Vista l’autorevole competenza dei relatori e la rilevanza e attualità del tema doping in relazione al fenomeno sportivo, si ritiene che le questioni trattate saranno di particolare interesse non solo per gli avvocati e gli esperti del settore, ma anche per tutti coloro che operano nelle Organizzazioni Sportive (istituzionali e private) e che possono trovarsi coinvolti in dinamiche legate al doping e all’antidoping. Sul punto, si rimarca come lo scopo di questo workshop 2013 è proprio quello di far conoscere ed approfondire come operi in concreto la giustizia disciplinare sportiva in ambito doping, soprattutto in considerazione della proporzione che il fenomeno sta purtroppo assumendo in maniera trasversale nel mondo dello sport, anche a prescindere dal livello agonistico dei soggetti coinvolti.

Gli argomenti principali che verranno trattati sono:
  • la normativa di settore internazionale e nazionale;
  • il “sistema italiano” della giustizia disciplinare sportiva in materia di doping;
  • i rapporti tra organi inquirenti sportivi e statali;
  • la corrente riforma del Codice Mondiale Antidoping della WADA prevista per il 2015;
  • Il ruolo del laboratorio antidoping nella lotta al doping;
  • Il Passaporto biologico degli atleti;
Da ultimo, si segnala come questo appuntamento sarà un’occasione importante anche per i laureandi e neolaureati in Giurisprudenza e Scienze giuridiche che intendano approfondire lo studio di un ambito giuridico dai risvolti professionali particolarmente interessanti, nonché per gli iscritti all’Ordine degli avvocati i quali, con la partecipazione al seminario, vedranno riconosciuti dei crediti formativi.

Visualizza il programma

A CHI È RIVOLTO
Questo appuntamento di fine anno si propone come momento di approfondimento e riflessione per tutti coloro che operano nel settore del diritto sportivo, sia come consulenti sia come attori del sistema sportivo istituzionale e privato. Al tempo stesso, si tratta di un’occasione importante per i laureandi e neolaureati in Giurisprudenza e Scienze giuridiche che intendano approfondire lo studio di un settore giuridico di nicchia, ma dai risvolti professionali molto interessanti.

QUANDO
Mercoledì 27 novembre 2013

DOVE
Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo G. Onesti 1, Roma.

QUOTA
Euro 360,00 + euro 2,00 (bollo amministrativo).

SCONTI E CONVENZIONI
Euro 326,00: Community SdS:
euro 272,00: Società sportive iscritte al Registro Coni:
euro 272,00: Enti finanziati (tesserati presentati dalle FSN/DSA/EPS, Sport in Uniforme).
euro 254,00: Avvocati e Praticanti Avvocati (iscritti all'Ordine degli Avvocati)
euro 74,00: Responsabili Marketing e comunicazione FSN


CREDITI FORMATIVI
Nel rispetto dei parametri dello SNaQ, il "peso" del Seminario è di 1 Credito Formativo, valido per la formazione permanente dei tecnici sportivi. Al termine del seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le domande di ammissione dovranno essere compilate preferibilmente entro venerdì 22 novembre 2013.
Dopo aver effettuato la registrazione al sito della Scuola dello Sport, compilare il modulo online presente all'interno della scheda del corso. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. È considerato iscritto al Corso solo chi offre evidenza dell’avvenuto pagamento.

PERNOTTAMENTO
Dopo aver verificato la disponibilità al numero 06/36726.9137 usufruire della convenzione con Hotel dello Sport.

INFO
Tel. 06 36726.9263 o 9114
Fax 06/3272.3780
E-mail sds_catalogo@coni.it

CODICE CORSO: B2-09-13


Scuola dello Sport: sito http://scuoladellosport.coni.it
 
INVITO AL TORNEO DELLA BEFANA MARE - PIOMBINO 3-4-5 GENNAIO 2014  
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera d'invito al "Torneo della Befana al Mare" organizzato dal Volley Piombino.


TORNEO DELLA BEFANA MARE per squadre under 13 femminili - Piombino 3, 4 e 5 Gennaio 2014


PROGRAMMA GENERALE

Il programma dettagliato degli incontri verrà fornito alle società regolarmente iscritte entro il 05/12/2013. In via generale si illustra il programma come segue:

Sabato 4 gennaio 2014
8:00 - 11 :30 - Check-1n delle squadre presso Il resort
12:00 - 14:00 - Pranzo
15:00 - 19:30 - Gare eliminatorie
20:00 - 22:00 - Cena

Domenica 5 gennaio 2014
8:00- 8:30 - Colazione
9:30- 12:30 - Gare eliminatorie
13:00 - 15:00 - Pranzo
16:00 - 17:30 - Gare eliminatorie
17:30 - 19:30 - Pomeriggio libero
20:00 - 22:00 - Cena

Lunedi 6 gennaio 2014 7:30 - 8:00 - Colazione
9:00 - 12:00 - Semifinali
12:00 - 14:00 - Pranzo
14:30- 17:30 - Finali 3°/4° posto a seguire 1°/2° posto
17:30 - Cerimonia di premlazione per tuffa le squadre

Le società hanno lo possibilità di arrivare il giorno 3 gennaio usufruendo della formula mezza pensione comprendente la cena presso il resort.
In tal caso è possibile avere a disposizione l'acceso alla palestra principale per lo svolgimento di un allenamento tecnico sia per il giorno 3 sia per il giorno 4 previa comunicazione anticipata.

REGOLAMENTO - ISCRIZIONE - COSTI
Le iscrizioni si chiuderanno il giorno 01/12/2013 oppure anticipatamente in caso di esaurimento posti.
Sono ammesse al torneo atlete nate negli anni 2001-2002-2003 e verrà seguito Il regolamento FIPAV.
Ogni squadra deve essere composta do un massimo di 12 atlete.

IMPORTANTE: Per ogni squadra partecipante, dovrà essere indicato un responsabile a cui lo staff organlzzativo farà riferimento per ogni eventuale comunicazione prima e durante lo svolgimento del torneo.
Il contallo telefonico e l'Indirizzo e-mali di suddetto responsabile, dovrà essere comunicato al momento dell'Invio del "MODULO DI ISCRIZIONE" assieme al "MODULO PRESENZE" che deve pervenire entro e non oltre il 01/12/2013 tramite e-mali o via fax al seguenti contatti E-MAlI: asvolleypiombino@tin.it - FAX: 0565/223605

I conteggi dell'importo totale dovuto saranno effettuati esclusivamente sulla base di quanto indicato dalle società sul "MODULO PRESENZE" in quanto sulla base del comunicato lo A.5.D. Volley Piombino provvederà a confermare le specifiche prenotazioni.
Tale modulo, annesso o questa indizione deve pervenire, insieme al "MODULO D'ISCRIZIONE" entro e non oltre il giomo 01/12/2013, in modo da permettere alla società di effettuare i dovuti conteggi e organizzare le attività in palestra.
Entro il giomo 05/12/2013, verrà inviata lo cifra complessivo della spesa, insieme a quella dell'acconto che dovrà essere inviato tramite bonifico bancario alle coordinate bancarie sottostonti entro e non oltre il giorno 15/12/2013.
Il pagamento a saldo della restante cifra, dovrà essere effettuato entro e non oltre il giorno 30/12/2013.
Per entrambi I pagamenti si rfchlede l'invio tramite e-mail del CRO emesso dalla banca in merito alla transizione
"A.S.D. VOLLEY PIOMBINO"
BANCA CR FIRENZE
Via delle Repubblica. Piombino (LI)
COD. IBAN: 1T320061607072010000000048504

Potete qua scaricare il bando di indizione completo contenente il modulo di iscrizione e presenze
 
PRIMO BILANCIO IN CASA UNIVERSAL...PARLA IL PRESIDENTE ALLORINI  
Metà novembre è già tempo di un primo bilancio in casa Universal. Chi meglio del presidente Allorini può quindi giudicare l’inizio di questa stagione 2013-2014.
"A distanza di due mesi dall’inizio del campionato e di tutta l’attività sportiva mi sento di poter dare un giudizio estremamente positivo sul lavoro svolto sia dallo staff dell’allenatore Molinari, sia dal gruppo dirigente. Siamo finalmente tornati nella nostra palestra Guido Fassi, chiusa da fine maggio 2012 e abbiamo così finalmente potuto dispiegare tutta la nostra capacità organizzativa nell’accogliere i ragazzi del settore giovanile e del mini volley.
Sono iniziati i campionati e l’aspetto piu’ confortante che ho rilevato è stata la voglia di ricominciare a giocare a volley, ricominciare ad avere il piacere di stare insieme usando la pallavolo come strumento per raggiungere quello stato.
Questa situazione che, onestamente, non assaporavo da tempo, l’ho ritrovata anche nella nostra prima squadra. I nostri giovani, sotto le ali di alcuni giocatori esperti come capitan Zaghi,Trentin, Insalata e Porcellini vedo che in palestra ci vanno volentieri e con uno straordinario spirito di gruppo, ma soprattutto col sorriso e la voglia di fare. Tutti gli atleti della B1 hanno perfettamente assimilato, insieme allo staff tecnico il programma triennale che abbiamo avviato quest’anno. Niente spese pazze, lavoro per raggiungere in 3 anni la agognata A2 in concomitanza con la costruzione di un impianto adatto ad ospitarci.
Confidiamo infatti – prosegue Allorini – che il lavoro fatto dall’ufficio sportivo e dall’assesore D’Addese per attingere da fondi nazionali le risorse per adattare la nuova scuola di Cibeno alle esigenze minime per poter disputare a Carpi il campionato di A2, possano ottenere il risultato positivo che tutti aspettiamo. Abbiamo ribadito che non lasceremo mai Carpi perchè non vogliamo perdere la nostra identità e il lavoro che con passione stiamo svolgendo sui giovani" ..
 
LA LEGGENDA DEL PALLAVOLISTA VOLANTE - 28/12 TEATRO STORCHI A MODENA
Presentiamo di seguito l'invito, rivolto a tutte le società di Modena e Provincia, allo spettacolo teatrale organizzato dalla Scuola di Pallavolo Anderlini per il giorno 28 dicembre.



Scuola di Pallavolo Anderlini e Beauty Star sono lieti di invitarVi alla rappresentazione teatrale "La Leggenda del Pallavolista Volante" che si terrà sabato 28 dicembre alle ore 21.00 presso il Teatro Storchi (Largo Garibaldi 15, 41124 Modena).

La serata è organizzata in occasione della Kinder+Sport Winter Cup, con il patrocinio dell'Assessorato allo Sport, Assessorato allo Sviluppo economico, Lavoro e Centro Storico del Comune di Modena.

L'invito consente massimo due ingressi gratuiti a società previa prenotazione degli stessi entro e non oltre domenica 8 dicembre all'indirizzo mail spettacolo@scuoladipallavolo.it, indicando:
- nominativo
- numero di biglietti desiderati
- Società di appartenenza.

Riceverete in un secondo momento le informazioni riguardanti il ritiro dei pass.


Comunicato Stampa Scuola di Pallavolo Anderlini
 
27 NOVEMBRE: CASA MODENA vs DIATES TRENTINO - PREVENDITA  
Scatta oggi, 20 novembre, la prevendita per Casa Modena-Diatec Trentino che si giocherà mercoledì 27 novembre al Palasport G.Panini Casa Modena alle ore 20.30 (6ª Giornata di Andata di Serie A1).

La prevendita:
- attiva on line su www.vivaticket.it
- attiva presso tutte le filiali della Banca popolare dell’Emilia Romagna
- presso gli uffici del PalaCasaModena (orario d’ufficio: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19) mercoledì 20, giovedì 21, venerdì 22, lunedì 25, martedì 26 e mercoledì 27

Questi i prezzi dei biglietti

CURVA GHIRLANDINA: 10 Euro
GRADINATA: 12 Euro (Ridotto 10*; Ridottissimo** 5 Euro)
PARTERRE: 18 Euro (Ridotto 16*; Ridottissimo** 5 Euro)
* RIDOTTO: gradinata e distinti fino a 18 anni
** RIDOTTISSIMO: bambini dai 6 ai 12 anni
I bambini fino a 6 anni entrano gratis

Per informazioni siamo a disposizione al seguente numero telefonico: tel. 059.4821911 e su www.pallavolomodena.com


Comunicato Stampa Modena Volley Punto Zero
 
CONVEGNO: 'ANTIDOPING: NORMATIVE, POLITICHE E RICERCA SCIENTIFICA  
29 novembre 2013 - Teatro Fondazione Collegio San Carlo, Via S. Carlo 5, Modena
L'incontro, organizzato dal Centro Regionale Antidoping della Regione Emilia-Romagna, ha l'obiettivo di chiarire i principi della legislazione antidoping nazionale ed europea, esponendo una rassegna di diritto comparato sul tema ed evidenziando le differenze normative nei vari Paesi.
È strutturato in due momenti: uno in prevalenza medico-scientifico, l'altro dedicato ai principali aspetti giuridici. Prende in esame lo stato dell'arte delle azioni medico-scientifiche della lotta al doping e i limiti e i margini di progresso della ricerca scientifica volta a contrastare il fenomeno a qualsiasi livello e in qualsiasi ambito esso si instauri o si diffonda.

Programma
Potete trovare il programma dettagliata che prevede l'impegno per tutta la giornata al seguente indirizzo: http://www.positivoallasalute.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/330

Accreditamento ECM
Sono in corso le procedure di accreditamento ECM. I crediti formativi sono stati richiesti per n. 100 ruoli sanitari appartenenti a tutte le figure professionali.

Accreditamento Ordine Forense Modena
Convegno accreditato per n. 3 crediti formativi

Modalità di iscrizione
Si prega cortesemente di compilare l'apposito form

Segreteria Organizzativa
Ufficio Formazione DSP - Azienda USL di Modena
formazionedsp@ausl.mo.it
Tel 059 3963107
 
KINDER+SPORT WINTER CUP E' DI NUOVO RECORD  
La Kinder+Sport Winter Cup valica la cifra di 140 squadre partecipanti e abbatte così il muro delle 136 formazioni al via dell'edizione 2012.
Un nuovo record quindi che testimonia ancora una volta il grande successo di questo evento, che sarà come sempre una grande festa della pallavolo giovanile.
Mancano ormai una decina di giorni alla data simbolica di chiusura delle iscrizioni, ma si prospetta la chiusura anticipata delle stesse visto che i posti a disposizione sono ancora pochissimi.


Comunicato Stampa Scuola di Pallavolo Anderlini
 
TROFEO BUSSINELLO: DOMENICA LA 2da TAPPA MASCHILE A CARASCO  
Domenica 24 novembre si svolgerà a Carasco la seconda tappa maschile del Circuito Commersald – Trofeo ‘Paolo Bussinello’: scenderanno in campo sei formazioni Under 17 che rappresentano probabilmente il meglio dell’Italia nord-occidentale.
La giornata eleggerà la seconda squadra italiana qualificata alla finalissima del 18, 19 aprile a Modena che andrà ad affiancare la Lube Banca Marche Macerata, vincitrice della prima tappa a Pontedera.
Al mattino si svolgerà la fase di qualificazione con le squadre suddivise in due gironi mentre al pomeriggio verranno disputate le finali valide per i piazzamenti: sul campo del Palazzetto di Carasco alle 15.30 inizierà la Finale 3°-4° posto e a seguire Finalissima e premiazioni.
Nel girone A, al Palazzetto di Carasco, si sfideranno Piemonte Volley, Volley Milano e Zinella Bologna, mentre nel girone B, alla palestra del Villaggio del Ragazzo di San Salvatore di Cogorno, le protagoniste saranno S.di P. Anderlini, Santa Sabina-Progetto Blues e Volley Segrate 1978. Per i ragazzi modenesi allenati da Gazzola e Malagoli sarà un altro test particolarmente impegnativo visto che si troveranno di fronte alcune delle probabili partecipanti alle Finali Nazionali come le due lombarde Volley Milano e Volley Segrate e come i cuneesi del Piemonte Volley, da anni tra i migliori settori giovanili d’Italia. La S.di P. Anderlini insieme a Zinella e Santa Sabina, giocherà dunque il ruolo di outsider, provando a fare lo sgambetto alle favorite e provando a confermare quanto di buono fatto nelle prime due giornate del campionato Regionale d’Eccellenza. L’immancabile supporto organizzativo in loco sarà sempre della Scuola di Pallavolo Carasco.


Comunicato Stampa Scuola di Pallavolo Anderlini
 
SUPERCOPPA ITALIANA - SABATO 23 A PIACENZA
Ancora due giorni e sarà Supercoppa Italiana. Sabato sera, al PalaBanca di Piacenza, si affronteranno Rebecchi Nordmeccanica Piacenza e Imoco Volley Conegliano per il primo trofeo della stagione 2013-14. Alle ore 20.30, in diretta su Rai Sport 1, la riedizione dell'ultima Finale Scudetto: uno spettacolo di altissimo livello tra le due squadre che attualmente esprimono la migliore pallavolo in Italia.

Una sfida imperdibile per tutti i tifosi e gli appassionati. E per assicurarsi i biglietti bastano pochi clic: è attiva infatti dalle scorse ore la vendita online sul circuito BookingShow. I prezzi dei diversi settori e le promozioni sono consultabili sul sito dedicato alla manifestazione.

Oltre alla diretta di Rai Sport 1, con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta, numerose le iniziative di comunicazione dedicate all'evento: a partire dal contributo di R101, che trasmetterà quotidianamente spot promozionali e sarà presente al palazzetto sabato sera con musica, giochi e animazione.

Tante sorprese sui Social Network della Lega Pallavolo Serie A Femminile, che in collaborazione con Master Group Sport organizza l'evento. Da alcuni giorni sono pubblicate sulla pagina Facebook le splendide caricature delle atlete e degli allenatori delle due squadre, a cura di @DanieleLauro. Ogni fan potrà votare e condividere il disegno più bello, e le caricature diventeranno cartoline che il pubblico del PalaBanca potrà collezionare.

Da venerdì, inoltre, un lungo live accompagnerà i followers della pagina Twitter e i seguaci di Instagram fino all'inizio della partita e oltre: foto esclusive, news, curiosità e aggiornamenti in temporeale da Piacenza, griffati dagli hashtag #Supercoppa e #ILoveVolley.

Durante la partita, quindi, numerose iniziative per il pubblico del palazzetto: il gioco "Speedy Click", per i più veloci che diventeranno fan della pagina Facebook della Lega Pallavolo Serie A Femminile; preziosi gadget per chi scatterà e pubblicherà con l'hashtag #Supercoppa la foto più originale con la cornice dell'evento.

E per tutti gli appassionati piacentini e non, la possibilità di posare insieme al trofeo: da giovedì (ore 15.00) fino a sabato (ore 13.00) la Supercoppa Italiana sarà in mostra nel punto vendita Haier di Piacenza - presso Comet, via Giambattista Draghi 10. Un'opportunità in più per vivere da vicino la grande pallavolo di Serie A.
 
VISITE MEDICHE - SEGNALAZIONI PER A.S. 2013/2014
Ricordiamo che ad inizio annata sportiva. in base a quanto stabilito al punto 33 del Comunicato Ufficiale n.1 le società debbono provvedere alla compilazione del modulo per la segnalazione delle visite mediche sostenute dai propri atleti/e.
È disponibile il modulo-web, come lo scorso anno, che resta aperto per tutta la stagione sportiva soprattutto per i vari aggiornamenti e integrazioni

La segnalazione integra la normativa federale vigente in casi di controversie, tra atleti - famiglie e società Fipav, portati di fronte al Giudice sportivo ed anche in sede di Giustizia ordinaria.

Il Presidente della società dovrà compilare il form_visite, appositamente dedicato e disponibile sul sito C.P. nello spazio "Modulistica" avendo provveduto precedentemente all'accesso all'Area Riservata; a tal proposito vi informiamo che anche questo modulo, nel prossimo futuro, sarà aggiornato e reso disponibile dall'Area Gestione Campionati Web.
In breve:


  • Entrate nel menù principale SERVIZI, poi cliccate su LOGIN ed inserite il vostro codice società e la password rilasciata al momento della registrazione
  • Solamente dopo tale operazione sarà possibile accedere al modulo web; in caso contrario vi verrà segnalata tale esigenza con apposito messaggio di errore
  • Il modulo si presenta già compilato con la denominazione ed il codice della società (i campi sono protetti e non modificabili)
  • Si dovranno infine completare i campi relativi ad ogni singolo vostro atleta tesserato ("Cognome/nome", "Data di Nascita", "Numero di Tesseramento", "Data della Scadenza Visita")
  • Sono disponibili 50 righe, nel caso in cui il numero degli atleti oltrepassi tale numero si dovranno compilare più schede; consigliamo di tenere divisi il settore maschile con quello femminile
  • Al termine, potrete confermare con l'invio ed il sistema invierà il modulo alla Segreteria C.P. così come all'indirizzo mail riportato ad inizio modulo.


Il modulo, infatti, per motivi di sicurezza, è disponibile solamente a coloro titolari all'uso della password societaria, e nel caso il Presidente della Società che è responsabile della corretta copertura sanitaria dei propri atleti ed atlete.

Dovrà poi essere inviato un nuovo form_visite ad ogni aggiornamento delle scadenze delle viste stesse; in modo particolare a questa attività si dovrà provvedere prima dell'inizio dei campionati in modo tale che si possa garantire la partecipazione all'attività sportiva ai soli atleti, abilitati dal S.S.N., ed in possesso dell'idoneità sportiva di "tipo b" per la pratica della pallavolo con validità utile a copertura dell'annata sportiva


Per ogni ulteriore informazione potrete rivolgervi alle Segreteria C.P. all'indirizzo: segreteria@fipav.mo.it ovvero al numero telefonico 059.8752.312.

È altresì disponibile la Guida che descrive tale operatività.
 
10° TORNEO DELLA BEFANA CITTA' DI BAZZANO U13F - 3-5 GENNAIO
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera d'invito al Torneo Natalizio dell'idea Volley Crespellano - Bologna.


X TORNEO DELLA BEFANA – CITTÀ DI BAZZANO per squadre under 13 femminili
3, 4 e 5 Gennaio 2013 - V MEMORIAL PAOLO MARCHESELLI


La Società Idea Volley Bologna vi invita al "Torneo della Befana Idea Volley 2014", una manifestazione affermatasi negli anni e che festeggia la decima edizione riservata ad atlete under 13 (nate dal 2001 e seguenti).
Il Torneo avrà inizio il pomeriggio del 3 gennaio 2014 (indicativamente alle ore 15.00, salvo per le squadre con esigenze particolari), proseguirà nella giornata del 4 gennaio e terminerà nel pomeriggio del 5 gennaio 2014, giorno in cui si disputeranno le finali. Al termine delle gare si terrà la cerimonia di chiusura, con la relativa premiazione alla quale prenderanno parte tutte le formazioni partecipanti.

I campi di gioco saranno nel comprensorio dove Idea Volley svolge la propria attività (Bazzano, Calcara di Crespellano, Anzola Emilia, Monte San Pietro, Zola Predosa).

La richiesta di partecipazione va inviata a: Tornei@ideavolley.it

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

iscrizione è di € 420,00 a squadra di cui € 120,00 per iscrizione ed € 300,00 di cauzione (che verrà detratta dall’importo totale ma non verrà restituita in caso di rinuncia).
Per le squadre che non soggiorneranno l’iscrizione rimane € 120,00 e la cauzione diventa € 150,00 ma con l’impegno all’acquisto ad € 14,00 dei buoni pasti per atlete e staff per i pranzi del 4 e 5 Gennaio.

Gli importi dell’iscrizione e della cauzione dovranno essere versati ad IDEA VOLLEY A.S.D. entro il 30 Novembre mediante bonifico bancario presso:
EMILBANCA agenzia Castelmaggiore
IT45X0707236740003000150103
Specificando il nome della società e quello della squadra ed indicando la causale "iscrizione Torneo della Befana 2014"

OSPITALITÀ
Alloggio presso alberghi 3-4 stelle con prima colazione. Cena del 3, pranzo e cena del 4, pranzo del 5 presso esercizi convenzionati e da noi indicati al momento secondo la migliore destinazione possibile.

PROSPETTO COSTI
Giocatrici: Sistemazione in camere triple (doppie o quadruple in caso di presenze non multiple di tre) COSTO COMPLESSIVO € 130,00

Accompagnatori (max 3):
Con alloggio in camera tripla: COSTO COMPLESSIVO € 130,00
Con alloggio in camera doppia: COSTO COMPLESSIVO € 145,00
Con alloggio in camera singola: COSTO COMPLESSIVO € 160,00

Genitori al seguito (prezzi unitari):
Sistemazione in camera doppia: COSTO COMPLESSIVO € 150,00
Sovrapprezzo per camera singola: € 20,00
Terzo letto aggiunto: COSTO COMPLESSIVO € 110,00
Quarto letto aggiunto ( ove possibile): COSTO COMPLESSIVO € 90,00
Bimbi fino a due anni gratis senza posto letto

MODULISTICA
Ad iscrizione avvenuta vi invieremo i moduli da compilare per le specifiche delle prenotazioni relative sia ai componenti delle squadre che ai genitori al seguito.

ATTIVITÀ CORRELATE
Per chi decide di arrivare la mattina del 3 Gennaio ci sarà la possibilità di consumare il pasto a prezzo convenzionato (dettagli nel modulo di prenotazione) presso il ristorante GIOCONDO luogo dedicato all’ospitalità ed alle proposte enogastronomiche del ModernArt Museum di Ca’ la Ghironda che offrirà la visita gratuita al parco e al museo www.ghironda.it
Altre iniziative ancora in cantiere verranno comunicate appena definite

ORGANIZZAZIONE
Tutte le partite saranno arbitrate da arbitri FIPAV.
I palloni di allenamento saranno disponibili a cura di IDEA VOLLEY.
E’ richiesta ad ogni squadra la presenza di un segnapunti.
Il programma dettagliato ed il regolamento del torneo con tutte le sue fasi sarà inviato successivamente.


Per informazioni: Tornei@ideavolley.it - Se ci indicherete un riferimento telefonico sarete richiamati


Il Presidente - Idea Volley
 
KINDER+SPORT AL FIANCO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE
Gli utenti votano con 1click e Kinder+Sport +1click offre 40.000 euro alle Associazioni sportive.

Nell'era dei social network, Kinder+Sport sostiene lo sport giovanile attraverso una grande iniziativa digitale, utilizzando 1ClickDonation: innovativa piattaforma online di clickraising. Il meccanismo è molto semplice: gli utenti donano un click alle Associazioni sportive iscritte. Le 5 Associazioni più cliccate ricevono da Kinder+Sport una donazione per un valore complessivo di 40.000 euro.

"I ragazzi, e tutti gli utenti interessati possono contribuire con un semplice click ma anche essere coinvolti attivamente in un'azione di solidarietà che si contraddistingue dalle altre per l'innovazione e lo spirito social". Infatti, attraverso il sito www.kinderpiusport.it, la pagina Facebook www.facebook.com/kinderpiusport (tramite apposita App) e dal sito www.1clickdonation.com, chiunque può non solo votare le Associazioni sportive iscritte, ma anche scegliere di candidare la propria.

Il concorso ha la durata di 2 mesi, fino all'8 dicembre 2013, ed è aperto a tutte le Associazioni sportive dilettantistiche italiane affiliate al CONI - Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Per promuovere la partecipazione della propria Associazione e farle ottenere più click gli utenti (e le stesse Associazioni) hanno a disposizione:
  1. la possibilità di condividere nelle proprie piattaforme social i contenuti pubblicati da Kinder+Sport (post e tweet) dedicati all'iniziativa, al fine di dare maggiore visibilità all'Associazione e invitare gli amici a votarla
  2. badges e banner promozionali messi a disposizione da Kinder+Sport +1click: materiali scaricabili e utilizzali liberamente caricandoli nel proprio blog o sito, seguendo le semplici istruzioni nella pagina web dell'iniziativa. 1ClickDonation sarà inoltre disponibile durante l'intera iniziativa a fornire supporto in tal senso.
Kinder+Sport è il progetto di Ferrero per promuovere lo sport come un'abitudine quotidiana, con l'obiettivo di diffondere stili di vita attivi a livello mondiale, poggiando su tre valori fondamentali: la crescita di ogni individuo fortemente condizionata dalla pratica sportiva; l'educazione, poiché lo sport aiuta a crescere imparando la lealtà, il rispetto per gli altri e per le regole; il sociale, perché praticare sport insegna a vivere correttamente nel contesto sociale. Ad oggi Kinder+Sport è presente in 20 paesi, e si propone di aggiungerne altri 10 nel 2014.
In Italia supporta le principali Federazioni e Istituzioni sportive, coinvolgendo nel solo periodo 2012-2013 circa 1,5 milioni di bambini e ragazzi.

Con l'iniziativa Kinder+Sport +1click, il progetto sostiene le Società e Associazioni sportive attraverso una nuova solidarietà digitale e avvia tramite i social network un dialogo più diretto con gli utenti che si trovano al centro di un grande progetto di promozione della pratica sportiva fra le giovani generazioni



Kinder+Sport vuole destinare una donazione del valore complessivo di 40.000 € a 5 Associazioni impegnate nella promozione della pratica sportiva tra le giovani generazioni.
Le Associazioni che avranno ottenuto più click riceveranno, per l'acquisto di nuove attrezzature sportive:

1º classificata: 15.000 €
2º classificata: 10.000 €
3º classificata: 7.500 €
4º classificata: 5.000 €
5º classificata: 2.500 €


REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Le Associazioni ammesse a partecipare alla presente iniziativa denominata "Kinder+Sport +1 click" devono obbligatoriamente rispettare i requisiti indicati nei "Termini e condizioni generali" della piattaforma 1ClickDonation, devono inoltre essere impegnate nella promozione della pratica sportiva a favore delle nuove generazioni e rispondere ai seguenti requisiti:
  1. essere in possesso di un proprio sito web grazie o pagina Facebook al quale gli utenti possono informarsi sugli scopi e sulle iniziative della stessa;
  2. avere sede in Italia;
  3. essere sorrette da un Atto Costitutivo e da uno Statuto con contenuto di solidarietà sociale e legittimo (non contrario alle leggi vigenti);
  4. essere affiliate ad una delle Federazioni Sportive Nazionali, ad una delle Discipline Associate o ad uno degli Enti di Promozione Sportiva Nazionali aderenti al CONI;
  5. essere Associazioni Sportive Dilettantistiche che svolgono attività giovanile.
PARTECIPA ANCHE TU A QUESTA GRANDE GARA AL SERVIZIO DELLO SPORT
o Cerca nella "LISTA ASSOCIAZIONI" quella che ti sta più a cuore. Una volta che l'hai individuata, dona il tuo click e condividilo con i tuoi amici.
o Se non trovi l'associazione sportiva che cercavi, puoi comunque proporne una cliccando sul tasto "PROPONI ASSOCIAZIONE".
ATTENZIONE: è possibile donare un solo click per Associazione. I punteggi vengono verificati periodicamente. In caso di click multipli da una stessa persona, i punteggi saranno corretti
 
OFFERTA PALLONI MIKASA
Mettiamo a disposizione di tutti gli interessati il coupon e materiale informativo di di Mikasa che, grazie a Lega Pallavolo Serie A, offre a tutte le società tutta le linea dei propri palloni, anche il modello "school" a prezzi scontati.
Scadenza dell'offerta 31/12/2013
 
SITO WEB SOCIETA' - RECUPERO PASSWORD
Dal 2 ottobre è disponibile, per tutte le società, la funzionalità di recupero della password nel caso in cui fosse stata persa e/o dimenticata.
Come sempre si è cercato di semplificare al massimo e pertanto nel malaugurato caso in cui non ci si ricordi più la chiave di accesso al sistema, basterà cliccare su Servizi, poi nella pagina Registrazione dovrete solamente reimmettere il codice societario. A quel punto vi sarà rispedita la password di accesso all'Area Riservata.
È disponibile per tutti disponibile la Guida aggiornata
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI TESSERAMENTO

 
SECONDO TRASFERIMENTO PER ATLETI CAMPIONATI PROVINCIALI
Anche per la stagione sportiva, 2013/2014 è ammesso il secondo trasferimento per le categorie regionali e provinciali.

Riportiamo quindi di seguito la procedura d adottare in questi casi (tabella riassuntiva):

CAMPIONATO DI DESTINAZIONE - Serie PROVINCIALI 1D, 2D e 3D
Qualsiasi serie di provenienza Dal 1 Luglio 2013 al
31 marzo 2014
Ammesso anche il secondo trasferimento solo per atleti mai scesi in campo previo parere vincolante del Comitato Provinciale Fipav
CAMPIONATO DI DESTINAZIONE - Campionati CATEGORIA
Qualsiasi serie di provenienza Dal 1 Luglio 2013 al
31 marzo 2014
Ammesso anche il secondo trasferimento solo per atleti mai scesi in campo (massimo una gara) previo parere vincolante del Comitato Provinciale Fipav


È importante evidenziare che per secondo trasferimento si intende con nulla osta o prestito di un atleta che nella stagione agonistica 2013/2014 sia stato tesserato con nulla osta o con modulo di primo tesseramento

In breve la tempistica da adottare, da parte delle società interessate, per la corretta operatività in caso di posizioni riguardanti atleti dei campionati provinciali:
  1. La società di appartenenza dell'atleta, entrando nella procedura ON LINE del TESSERAMENTO, deve indicare obbligatoriamente il tipo di trasferimento (se a tempo determinato "Modello L", se in via definitiva "Modello I"), il sodalizio ricevente e il campionato di destinazione.


  2. la "società ricevente" l'atleta dovrà inviare email a entrambi i seguenti indirizzi: tesseramento@fipav.mo.it e cogp@fipav.mo.it (in quanto dovranno essere controllati materialmente i referti della gare della società di provenienza), nel documento dovrà essere precisamente indicato:
    • il nominativo dell'atleta
    • dati anagrafici dell'atleta
    • numero di tesseramento dell'atleta
    • la società di appartenenza
    • l'eventuale squadra (nome) in cui l'atleta è inserito/a

  3. entro 5 giorni lavorativi la società richiedente riceverà dall'ufficio tesseramento provinciale la risposta.


  4. Una volta ottenuto il parere del Comitato Provinciale il sodalizio ricevente potrà accettare (sempre a mezzo la procedura ON LINE del TESSERAMENTO) il secondo trasferimento apponendo la firma digitale sul relativo modulo.
    Qualora il Comitato Provinciale esprimesse parere negativo, non più sarà possibile accettare il trasferimento.
I tempi sopra riportati sono prudenziali è perciò possibile che le richieste possano essere evase in tempi più rapidi.

In caso di problemi riscontrati nella fase di verifica la società richiedente sarà immediatamente avvisata

Per gli atleti di squadre regionali ovvero che debbono essere trasferiti versa squadre di serie "C" e serie "D" le società debbono rivolgersi al Comitato Regionale
Inizio Pagina
 
COMUNICAZIONI VARIE

 
COME COMUNICARE CON IL C.P.
Ricordiamo come sempre i nostri indirizzi di posta elettronica.
Vi preghiamo altresì di indirizzare in modo corretto le vostre richieste onde poter aver anche una risposta più rapida ed efficiente. Ecco l'elenco delle nostre caselle di posta elettronica con l'indicazione su cosa si occupano i vari uffici/commissioni.

Indirizzo E-MailPer informazioni inerenti a
  E-Mail:  presidente@fipav.mo.it   Comunicazioni dirette al Presidente
  E-Mail:  giudice@fipav.mo.it  Giudice Unico - Provvedimenti disciplinari
  E-Mail:  segreteria@fipav.mo.it  informazioni generali e servizi
  E-Mail:  cogp@fipav.mo.it  Gestione campionati (iscrizioni,calendari spostamenti ecc..), Affiliazioni, Rimborsi arbitrali
  E-Mail:  giovanile@fipav.mo.it  attività giovanile - Minivolley, Primo Volley, UNDER 12 Promozionale, ecc..
  E-Mail:  beach@fipav.mo.it  Organizzazione Beach
  E-Mail:  allenatori@fipav.mo.it  ogni problematica Allenatori
  E-Mail:  arbitri@fipav.mo.it  ogni problematica Arbitri
  E-Mail:  designante@fipav.mo.it  accettazioni/rifiuti e problemi su designazioni arbitrali (specifico per i Sigg. Arbitri)
  E-Mail:  tesseramento@fipav.mo.it  ogni quesito sul tesseramento atleti
  E-Mail:  cqp@fipav.mo.it  qualificazione atleti, selezioni giovanili e promozione atleti giovani
  E-Mail:  info@fipav.mo.it  rimane l'indirizzo generico

Inizio Pagina



This report has been generated by IntertechOnLine - IntertechOnLine has been developed by INTERTECH ITALIA