Vai ai:

Calendari
DISPOSIZIONI CAMPIONATI 2019/2020
    Le norme che regolano i campionati dopo l'emissione dei calendari 2° MEMORIAL GIANCARLO BEVINI categoria PRIMAVERA MASCHILE 2020    
 

DISPOSIZIONI 2° MEMORIAL GIANCARLO BEVINI categoria PRIMAVERA MASCHILE 2020




Modena, 10 Febbraio 2020

 

CONTRIBUTI GARA

I contributi gare, non sono dovuti
Il C.T. ha deciso di confermare l'abolizione, in via provvisoria anche per l'anno sportivo 2019/2020, della quota del contributo gare come per la categoria U13M.

 

BREVE COMMENTO AL CALENDARIO DEL CAMPIONATO

La formulazione del calendario ha presentato molti problemi a causa le concomitanze segnalate da tre società su cinque.
Per cercare di risolvere al meglio tali situazioni è stato fissato l'inizio del torneo nel fine settimana a cavallo tra febbraio e marzo.
Diverse gare sono state modificate, tramite anticipi e posticipi rispetto la giornata di gara in modo da soddifare le suddette esigenze. Tali modifiche sono state peraltro possibili solamente in questa tipologia di attività (torneo) con la quale l'obiettivo primario è "fare giocare i ragazzi".
Per quanto possibile, nell'occasione, è stato 'saltato' il periodo 2 aprile/1° maggio.

 

VARIAZIONI AL CALENDARIO del CAMPIONATO: TERMINE DELLA GRATUITÀ

È possibile richiedere la variazione di una o più gare, in forma gratuita tassativamente, entro il giorno 23 febbraio per le gare della prima giornata ed entro il 29 febbraio per i restanti incontri
Naturalmente ci si dovrà attenere a quanto stabilito nel punto 15 capo b del Comunicato Ufficiale n.1 ed in ogni caso consigliamo l'inoltro delle richieste a mezzo il form-spostamento web.

 

VARIAZIONI AL CALENDARIO DOPO IL TERMINE DELLA GRATUITÀ

Dal giorno seguente la scadenza del termine di gratuità ogni richiesta di variazione dovrà rispettare quanto stabilito al punto 15 capo B del Comunicato Ufficiale n.1;
Per ogni richiesta di variazione (di qualsiasi genere) si dovrà provvedere al versamento del contributo previsto punto 15 capo I del Comunicato Ufficiale n.1;
La copia della ricevuta dovrà essere caricata in Gestione Campionati Web - pagina SPOSTAMENTI - entro 3 giorni dall'invio della richiesta.
Nel caso in cui non si provvedesse nei termini previsti sarà applicato quanto previsto al punto 15 capo I.8 del Comunicato Ufficiale n.1;
Si ricorda infine che nelle ultime due giornate di campionato le gare possono essere solamente anticipate

 

VARIAZIONI GARE PERIODO REFERENDUM COSTITUZIONALE

Per quanto la gara fissata il 28 marzo 2020, nel caso in cui l'impianto sia indisponibile in quanto sede di seggio si è stabilito che l'incontri possa essere sempre anticipati ovvero posticipati entro il  4 maggio 2020.
Le variazioni eventualmente proposte saranno gratuite se pervenute entro il 20 marzo; dopo tale data e fino al 25 saranno considerate "spostamento urgente" dal 26 marzo compreso saranno respinte con conseguente perdita d'ufficio della gara.

 

PALLONI PER IL RISCALMENTO PRE GARA

In ottemperanza a quanto stabilito dal punto 8 capo b del Comunicato Ufficiale n.1 si comunica tutte le squadre forniranno il servizio; nessuna indisponibilità presentata.
Si ricorda, pertanto, che nel caso in cui non fossero forniti i palloni per il riscaldamento alla squadra ospitata, la formazione di casa sarà multata per euro 50,00.

 

PALLONI DI GARA

Non ci sono limitazioni nell'uso del pallone di gara, a differenza del campionato.
Il pallone dovrà comunque essere conforme a quanto disposto al punto 8.a del Comunicato Ufficiale n.1

 

FORMULA DI SVOLGIMENTO CAMPIONATO

GIRONE UNICO composto da 5 squadre che sarà disputato all'italiana con gare di andata e ritorno che avranno inizio dal 29 febbraio e  termine, non prorogabile, il 16 maggio 2020.
Saranno premiate le prime tre squadre classificate.

 

NORME TECNICHE

  • È obbligatorio l'uso del servizio dal basso.
  • Non può essere utlizzato il libero
  • Sono ammessi fuori quota che possono essere iscritti nel CAMP3 massimo n.2 atleti nati nel 2006 e possono anche essere contemporaneamente in campo.
    Disponibili le norme al punto 32.e del Comunicato Ufficiale n.1
  • il Settore Periferico Federale ha inviato a metà ottobre una integrazione della nota federale dello scorso 8 ottobre 2019, relativa alla trasmissione delle nuove normative legate all’under 14 e 16 maschile e Femminile, precisando che la regola sul FALLO DI DOPPIO TOCCO, per la corrente Stagione Sportiva, è estesa anche ai Campionati Under 13 Maschili e Femminili.
    Qua riportiamo alla vostra attenzione la comunicazione dello scorso 16 ottobre (scarica)

 

LIMITI DI ETÀ e FUORI-QUOTA

Potranno essere schierati due atleti nati nel 2006 in campo anche contemporaneamente.

DURATA GARA TORNEO

Per delibera del C.T. tutte le gare si disputano sulla distanza di 3 set fissi, con assegnazione di un punto ogni set vinto per il computo della classifica. Il 3º si gioca con cambio campo al 13º punto.

 

CARICAMENTO RISULTATI

Si conferma che al termine di ogni gara prima del ritiro dei documenti da parte delle squadre il primo arbitro ha l'obbligo di comunicare il risultato in base a quanto stabilito al punto 26 del Comunicato Ufficiale n.1
Nel caso in cui fosse richiesta alla società un supporto gli interessati saranno contattati direttamente dalla C.O.G.P.
In questo caso è a disposizione la Guida con tutte le spiegazioni ed informazioni inerenti alle modalità operative e la C.O.G.P. fornirà la massima assistenza.

 

DIREZIONE GARE

Gli incontri saranno diretti da arbitri federali.
In mancanza del direttore di gara la direzione dovrà essere affidata ad arbitro associato; in mancanza anche di questa figura la gara dovrà essere avvisata immediatamente la C.O.G.P. e di dovrà ricalendariare entro tre giorni l'incontro stesso provvedendo alla compilazione del "form-spostamento" (nel caso viene adottata la modalità operativa relativa alle "sospensioni")
In caso di direzione da parte dell'arbitro associato questo e/o la Società ospitante sarà responsabile della consegna del referto alla C.O.G.P. La mancata disputa ovvero lo svolgimento di una gara in una data non autorizzata dal C.O.G.P. sarà sanzionata con la sconfitta di entrambe le squadre.

 

MANCATO ARRIVO DELL'ARBITRO

Vi ricordiamo che è stato inviato a tutte le società a fine agosto la comunicazione (qua disponibile) del  Responsabile Ufficiali di Gara con la quale si dettaglia una volta di più, vistane l'importanza, la modalità da seguire in caso di assenza del direttore di gara a venti minuti prima dell'inizio gara (punto 19 del Comunicato Ufficiale n.1).  Queste procedure sono valide esclusivamente per i soli campionati territoriali.

 

CONSEGNA REFERTI SE 'NO ARBITRO'

I referti di gare eventualmente dirette da Arbitri Associati dovranno essere consegnati presso la Sede C.T. entro le ore 19,00 del lunedì seguente la gara.
Nel caso in cui il referto non consegnato entro il termine sarà inviata apposita comunicazione; non ci sarà secondo avviso ma si provvederà a ricalendariare la gara considerando l'originaria "non disputata".

 

CAMP 3 - CERTIFICAZIONE IDENTITÀ - PRESENZA ALLENATORE

  • è obbligatorio presentare il modulo "CAMP 3" compilato con la procedura del "TESS-ON-LINE" con gli atleti presentati in ordine di umero maglia  (clicca qua se non sai come fare) nel quale si dovrà inserire "TOM" come categoria alla gara per cui viene stilato il CAMP 3 in mancanza il sistema non permetterà di completarne la compilazione.

  • l'uso del modulo per la certificazione di identità è specificato al punto 32.b del Comunicato Ufficiale n.1

  • è obbligatoria la presenza dell'allenatore in panchina a mente del punto 20 del Comunicato Ufficiale n.1; l'eventuale assenza è sanzionata in in base allo stesso punto 20

 

OMOLOGA CAMPO DI GARA

Nello spazio predisposto si dovrà provvedere con il caricamento della ricevuta di pagamento del contributo annuale; conseguentemente il gestionale invia una mail al Giudice Sportivo che provvederà con l'inserimento del documento di omologa nell'apposito spazio della vostra Gestione Campionati Web.
Allo scopo potete consultare il Comunicato Ufficiale n.1 - punto 06 ovvero la Guida al portale C.T.

 

INDISPONIBILITÀ IMPROVVISA DEL CAMPO DI GARA

Al punto 6.r del Comunicato Ufficiale n.1 è stabilito che per la stagione sportiva 2019/2020 non vi è alcun obbligo per le società di avere a disposizione un campo di riserva nel caso di improvvisa inagibilità dell'impianto principale di gioco; dovrà essere comunque fatto il possibile per reperire un campo alternativo entro massimo 30 minuti dall'impraticabilità accertata dal 1º arbitro per la regolare disputa della gara. Nel caso in cui sia reperito un nuovo campo la gara dovrà essere disputata obbligatoriamente su questo nuovo campo

 

SERVIZIO DI PRIMO SOCCORSO

Da questa stagione nei Campionati di Serie Provinciale e in tutti i Campionati di Categoria nochè nei Tornei è obbligatorio avere a disposizione nell'impianto di gioco durante lo svolgimento delle gare, un defibrillatore semiautomatico e una persona abilitata al suo utilizzo.
In caso di assenza la gara non potrà essere disputata
e la squadra ospitante in sede di omologa sarà sanzionata dal Giudice Sportivo con la perdita dell'incontro con il punteggio più sfavorevole.
Vi invitiamo a consultare il punto 48 del Comunicato Ufficiale n.1.
Una volta di più si ricorda che tra i documenti di gara è obbligatorio presentare il modulo CAMPRISOC che viene prodotto in automatico con la stampa del CAMP3
In assenza del modulo CAMPRISOC compilabile anche manualmente a ridosso della gara, l'incontro non può aver inizio.

 

RECUPERO PASSWORD SITO C.T. MODENA

Nel caso in cui si fosse dimenticata la password societaria, potete recuperarla semplicemente reinserendo il vostro codice società nell’apposito riquadro alla pagina Servizi/Registrazione

 

NOTA FINALE

Per quanto non contemplato nel presente documento vi invitiamo a fare riferimento sempre al Comunicato Ufficiale n.1 e ai Regolamenti Federali.
Vi suggeriamo l'uso esclusivo della comunicazioni a mezzo email da indirizzare alla casella di posta elettronica cogp@fipav.mo.it onde facilitare il nostro comune lavoro e per poter garantire un miglior servizio.