COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE
   Anno Sportivo 2011/2012
 

XI TROFEO INTERNAZIONALE 'PAOLO BUSSINELLO' IN CAMPO LE MIGLIORI UNDER 16 D'EUROPA


PartirÓ venerdý mattina nelle palestre di Modena e Sassuolo e si concluderÓ sabato pomeriggio al PalaPaganelli di Sassuolo, l'undicesima edizione del Trofeo Internazionale 'Paolo Bussinello', manifestazione riservata alle categorie Under 16 Maschile e Femminile.

Al via 32 formazioni, provenienti da 10 paesi europei, che hanno negli anni elevato il torneo a una delle pi¨ importanti manifestazioni giovanili in ambito continentale.
Polonia, Germania, Spagna, Croazia, Svizzera, Serbia sono le nazioni da sempre rappresentate al Bussinello, a cui si aggiunge il piacevole ritorno dei russi del Vitoria e delle grandi novitÓ dello storico club bulgaro del Cska Sofia, dei greci del'Iraklis Salonicco e degli ungheresi del Obuda Hofeka.
Ai club stranieri di aggiungono le squadre italiane che hanno vinto le tappe di qualificazione svoltasi durante la stagione invernale in varie localitÓ in Italia e tra cui spiccano i nomi di Trentino Volley e MRoma nei maschi e di InVolley Chieri e Norda Foppapedretti fra le ragazze oltre a Brunopremi.com e Carige Genova vincitrici della Kinder+Sport Winter Cup. A completare il quadro sarÓ come sempre presente sia fra i maschi che fra le femmine la Selezione Regionale dell'Emilia Romagna e fra i maschi la Selezione Nazionale Italiana Allievi.
Le squadre di casa saranno le due Under 16 Femminili dell'Anderlini Unicom Starker allenate da Amiens e Montanari e l'Under 16 Maschile targata S.di P. Anderlini allenata da Alberto di Mattia.

IL PROGRAMMA
In totale circa 500 persone arriveranno a Modena tra la serata di giovedý e la mattina di venerdý con alcune squadre straniere che anticiperanno l'arrivo approfittandone per disputare allenamenti congiunti e amichevoli.
Nella giornata di venerdý si svolgeranno i gironi di qualificazione mentre nella mattinata di sabato si svolgeranno quarti di finale, semifinali e tutte le finali escluse le finalissime.
L'epilogo con le due finalissime e le premiazioni si svolgerÓ al PalaPaganelli di Sassuolo nel pomeriggio di sabato 7 aprile: alle ore 15 Ŕ in programma la finale femminile mentre alle ore 16.30 inizierÓ la finale maschile davanti ad un palazzetto presumibilmente esaurito dall'entusiasmo delle squadre e di tutti gli appassionati.
In ultimo la cerimonia delle premiazioni incoronerÓ le due squadre che raccoglieranno l'ereditÓ dell'Anderlini Unicom Starker e della Selezione Emilia Romagna, vincitrici dell'edizione 2011.

BUSSINELLO PARTY
Come da tradizione non pu˛ mancare il Party che avrÓ luogo nella serata di Venerdý 6 Aprile presso il Ristorante 'Le Cardinal' a Bastiglia, che servirÓ come momento di aggregazione, socializzazione e relax dopo le grandi sfide sui campi.

DIRETTE TV e DIARI QUOTIDIANI
Come sempre la Scuola di Pallavolo Anderlini pensa anche a tutti coloro che non possono essere fisicamente a Modena per questa due giorni di grande pallavolo giovanile, ma che vogliono essere perennemente aggiornati sull'andamento della manifestazione, e lo fa attraverso l'aggiornamento in tempo reale dei risultati e puntando le telecamere di Anderlini Channel sui campioni del futuro.
Due diari quotidiani racconteranno l'andamento delle gare attraverso le interviste ai protagonisti e saranno on-line sul sito della Scuola di Pallavolo e sulla pagina Facebook del torneo.
Inoltre, a partire dalle ore 9,30 di Sabato 7 Aprile, i riflettori saranno puntati sulle Finali della Kinder+Sport Spring Cup prima e del Trofeo Bussinello a partire dalle ore 15 con la finale femminile e a seguire quella maschile. Il tutto rigorosamente in diretta all'indirizzo www.scuoladipallavolo.it

STORIA
La prima edizione del Trofeo Bussinello si Ŕ svolta nel 2002 esclusivamente riservata a squadre femminili italiane e ha incoronato la Teodora Ravenna. GiÓ dall'anno successivo il Torneo ha preso la sua forma definitiva esteso alle squadre straniere e ai pari-etÓ maschi.
Da allora il "Bussinello" ha parlato quasi sempre straniero tra i maschi con la sola Scuola di Pallavolo Anderlini Daytona nel 2004, Piemonte Volley nel 2010 e Selezione Emilia Romagna nel 2011 a spezzare l'egemonia dei club tedeschi, polacchi e russi.
Nelle femmine invece, dopo alcuni anni di dominio straniero, dal 2007 la manifestazione parla italiano con i tre successi della Scuola di Pallavolo Anderlini, quello della Selezione Emilia Romagna nel 2008 e quello della Yamamay nel 2010.

MIGLIORI GIOCATORI
Numerosi sono i giocatori e le giocatrici che, splendide realtÓ oggi del panorama nazionale ed internazionale, hanno calcato il palcoscenico del Trofeo Bussinello durante i suoi primi dieci anni di vita.
Basti pensare a giovani promesse della pallavolo italiana come Gabriele Maruotti (Sisley Treviso e M.Roma Volley), Ludovico Dolfo (Sisley Treviso, Pallavolo Loreto e Sisley Belluno) e Giacomo Bellei (S.di P. Anderlini, Acqua Paradiso Monza e Casa Modena) in campo maschile, e ad Alessia Gennari (Anderlini Unicom Starker e Riso Scotti Pavia), Martina Balboni (Anderlini Unicom Starker e Riso Scotti Pavia).
In campo internazionale invece spicca Chantal Laboureur (Baden Wurttenberg e attualmente uno dei maggiori talenti nel panorama mondiale del beach volley femminile) oltre a Denys Kaliberda (SCC Berlin e Generali Haching Monaco) e ai freschissimi convocati nella nazionale tedesca maschile Sebastian Krause e Christian Fromm.


Comunicato Stampa Scuola di Pallavolo Anderlini del 03/04/2012